il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Te lo avevo detto

Te lo avevo detto

(3 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

IL MERCATO DELLE AUTO AFFONDA

(17 Settembre 2013)

mercaut


IL MERCATO DELLE AUTO AFFONDA

Posted by
Operaicontro
2 hours ago
CONDIVIDI !!Redazione di Operai Contro, Ad agosto il mercato dell’auto in Europa (27 Paesi Ue più quelli Efta) ha chiuso in calo del 4,9% a 686.957 vetture, contro le 722.458 […]


CONDIVIDI !!














0



Redazione di Operai Contro,

Ad agosto il mercato dell’auto in Europa (27 Paesi Ue più quelli Efta) ha chiuso in calo del 4,9% a 686.957 vetture, contro le 722.458 di un anno fa. A luglio invece le vendite erano cresciute del 4,9% a 1.020.824 unità. Negli otto mesi il mercato ha registrato 8.144.714 unità (-5,2%), mentre nei sette mesi era a 7.457.689 (-5,2%). Lo comunica l’Acea.

In linea con il calo del mercato Fiat Group Automobiles che ad agosto ha immatricolato in Europa 35.839 nuove vetture, in flessione del 4,9% rispetto alle 37.695 di un anno fa. A luglio le vendite del Lingotto erano scese dell’1,1% a 62.425 unità. Ad agosto la quota di mercato del gruppo Fiat è rimasta stabile rispetto ad un anno fa al 5,2%, mentre è scesa rispetto al 6,1% segnato a luglio. Mese in cui si era registrato un lieve calo rispetto al 6,5% di luglio 2012.

”A causa del mercato italiano più sfavorevole rispetto a quello europeo (-6,6% in agosto e -1,6% in luglio) il Gruppo Fiat ha registrato due segni negativi in luglio e agosto”, commenta Fiat in una nota. In agosto però, ”nonostante l’andamento del mercato complessivo abbia penalizzato soprattutto il segmento delle city car, in cui Fiat è particolarmente forte”, il marchio Fiat – prosegue il Lingotto – ”ad agosto ha perso meno del mercato (-0,7%) e ha aumentato la sua quota di 0,1 punti percentuali, al 4%. In luglio invece è cresciuto del 2,6%. Nell’anno, 500 è stata la vettura più venduta del segmento A, alle sue spalle Panda: insieme hanno una quota del 27,1%”.

Il fantasista Marchionne promette che riassumerà tutti gli operai della FIAT Mirafiori.

Una presa per il culo

Un Operaio della FIAT Mirafiori

www.operaicontro.it

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il capitalismo è crisi»

Ultime notizie dell'autore «Operai contro-aslo»

4772