il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Se ero tibetano...

Se ero tibetano...

(14 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lavoratori di troppo)

BIBLIOTECHE DI ROMA: UN PUNTO A FAVORE DELLA CITTADINANZA E DI LAVORATORI E LAVORATRICI

Nota e COMUNICATO SINDACALE UNITARIO alla stampa su incontro con assessore Barca

(3 Ottobre 2013)

bibliotortora

Unione Sindacale Italiana esprime il ringraziamento a tutte-i coloro che si sono mobilitati per evitare un danno grave
alla città di ROMA CAPITALE, con il rischio chiusura delle biblioteche comunali e problemi per chi ci lavora (dipendenti
comunali e dipendenti della Società Zètema P.C.), a seguito del taglio dei finanziamenti nel Bilancio 2013 della ISBCC.

Le pressioni fatte dalle rappresentanze sindacali interne, dai sindacati, da comitati e associazioni, da lavoratrici e lavoratori e dai cittadini e cittadine romani, hanno permesso di portare a casa un primo punto a favore. Nella giornata di ieri, l'Assessora alla Cultura Barca, convocando RSU e OO.SS., ha preso impegno di evitare la chiusura delle Biblioteche comunali e la riduzione drastica di apertura (ridotta ai minimi termini) al pubblico delle strutture,
con problemi anche sui salari del personale (oramai un terzo della retribuzione lorda del personale, è composta da salario "accessorio", che sarebbe stato "congelato" a causa del taglio dei fondi) e i rischi per esuberi/ricollocazioni dei dipendenti.
l'Assessora Barca si è impegnata anche a reperire i fondi per coprire i 3 milioni ancora mancanti per il funzionamento minimo delle biblioteche. Anche nel pomeriggio di ieri, stessa comunicazione è stata fatta in riunione informativa urgente, dall'Amministratore Delegato di Zètema a RSU e sindacati, dando notizia della soppressione dell'Ordine di Servizio che dal 7 ottobre avrebbe ridotto in maniera micidiale i servizi al pubblico, l'apertura delle biblioteche e i disagi che ne sarebbero comportati.

Qui sotto, con richiesta di divulgazione e pubblicazione unitamente a questa nota informativa, il COMUNICATO SINDACALE
UNITARIO ELABORATO DAI SINDACATI E DALLE RSU DELLE BIBLIOTECHE COMUNALI - ISBCC .
MA NON E' FINITA ANCORA... CONTROLLEREMO E VIGILEREMO AFFINCHE' LA SITUAZIONE TORNI A CONDIZIONI
EFFICACI E OTTIMALI, UN GRAZIE A TUTTI-E ORA E SEMPRE RESISTENZA.

___________

Comunicato stampa del 2-10-2013



Incontro con Assessore Barca : scongiurata chiusura delle biblioteche

L'Assessore di Roma Capitale Flavia Barca ci ha comunicato in un incontro convocato con urgenza oggi che sarà annullato il provvedimento che avrebbe determinato la contrazione degli orari delle Biblioteche. Con la garanzia dei necessari finanziamenti viene cosi' scongiurato il ridimensionamento di un servizio di importanza centrale per la vita culturale della città.

L'Assessore ha voluto sottolineare che e' intenzione di questa amministrazione salvaguardare, valorizzare e potenziare l'Istituzione Biblioteche. Ha anche assicurato che, a breve, si provvederà a dotare l'Istituzione di una nuova governance, che potrà cominciare subito ad affrontare i problemi e le difficoltà di natura economica per condividere programmi di efficientamento e di rilancio.

Le OO. SS. e le RSU dell'Istituzione Biblioteche continueranno a vigilare sull' attuazione dei provvedimenti annunciati dall' Assessore e si ritengono soddisfatti dell'esito della vertenza, ringraziano cittadini e lavoratori che si sono mobilitati per raggiungere questo obiettivo e si rendono disponibili a dare tutto il proprio contributo per il futuro del Sistema Biblioteche di Roma.

OO.SS. E RSU DELL'ISTITUZIONE BIBLIOTECHE DI ROMA

USI Unione Sindacale Italiana

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Lavoratori di troppo»

Ultime notizie dell'autore «UNIONE SINDACALE ITALIANA USI»

5852