il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

L'angoscia dell'anguria

L'angoscia dell'anguria

(24 Luglio 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Le mani sulla città - 3 date sulla gentrificazione
    (28 Febbraio 2020)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Memoria e progetto)

    Memoria e progetto:: Altre notizie

    Comunicato del X Plenum del Comitato Centrale del PCM

    (16 Novembre 2013)

    PCM | comunistas-mexicanos.org


    05/11/2013

    Nel mese di ottobre si è riunito il X Plenum del Comitato Centrale del Partito Comunista del Messico, al quale hanno partecipato come invitati i membri del Consiglio Centrale della Lega della Gioventù Comunista.

    Il X Plenum del Comitato Centrale ha reso omaggio a Raymundo, Samuel e Michael, quadri e militanti del PCM assassinati a Guerrero e anche a Vo Nguyen Giap, geniale capo militare della rivoluzione vietnamita.

    Il X Plenum del Comitato Centrale ha valutato le giornate di lotta degli insegnanti e l'intervento dei comunisti in queste, in particolare nel Primo e Secondo Sciopero Civico Nazionale, stabilendo nel contempo le linee guida per le azioni successive.

    La situazione nazionale avvalora le disposizioni della Risoluzione sulle crescenti tendenze dell'insubordinazione in Messico, approvata dall'VIII Plenum del CC nel mese di aprile.

    Successo del processo d'unità

    Il X Plenum del Comitato Centrale ha concretizzato il processo di unità con l'Organizzazione per la Costruzione del Partito Comunista del Messico (OCPCM) sorta nel 2010, che ha curato il giornale Revolución, con l'Organizzazione Popolare Rivoluzionaria e con il Fronte di Sinistra Rivoluzionaria. Questa unità è stata costruita attraverso un processo di unificazione nell'azione e convergenza sui principi del marxismo-leninismo, sui compiti attuali e futuri dei comunisti tra il proletariato, per passare dalla resistenza all'offensiva, per il rovesciamento dei monopoli e la rivoluzione socialista.

    Il Comitato Centrale, l'Ufficio Politico, altre organismi direttivi e commissioni di lavoro traggano forza dai vari quadri competenti, con lunga esperienza nella lotta di classe in Messico; contemporaneamente si rafforzi il Fronte di Sinistra Rivoluzionario come espressione di massa e la Lega della Gioventù Comunista.

    Progetto di Nuovo programma

    Il X Plenum del Comitato Centrale del Partito Comunista del Messico ha anche approvato le linee generali del nuovo programma da approvare nel V Congresso, che si terrà nell'autunno del 2014.

    Le Coordinate essenziali poste sono le seguenti:

    Spiegare le caratteristiche contemporanee del capitalismo in Messico inserito nel sistema imperialista, il suo posto nella catena (nella piramide) delle relazioni d'interdipendenza, lo sviluppo dei monopoli e gli antagonismi di classe, così come la polarizzazione capitale/lavoro, borghesia/proletariato, dando gli elementi che supportano la nostra definizione del Messico come un paese in pieno sviluppo capitalistico, intermedio nella piramide imperialista e con molti elementi da anello debole della catena, dove stanno maturando le condizioni per la rivoluzione socialista, che è il nostro obiettivo immediato.

    Allo stesso tempo, spiegare i limiti storici del capitalismo e dell'imperialismo e il socialismo-comunismo come alternativa che emancipa il proletariato e tutti gli sfruttati e oppressi, le donne, i popoli indigeni e le minoranze nazionali; che risolve la contraddizione dell'essere umano con la natura ed evita che le forze produttive si trasformino in distruttive; che risolve la contraddizione tra città e campagna, tra lavoro produttivo e improduttivo, tra lavoro manuale e intellettuale.

    A partire dalla definizione della Rivoluzione socialista, dobbiamo definire i nostri compiti nella costruzione del fronte antimonopolista, anticapitalista e antimperialista, per il rovesciamento dello Stato e del capitalismo, per il potere operaio e popolare, per il socialismo-comunismo. Bisogna impostare il socialismo-comunismo attraverso la lente delle tesi del socialismo, come la socializzazione dei mezzi di produzione concentrati, la pianificazione centrale, il potere operaio e il controllo operaio.

    Il rovesciamento attraverso la via rivoluzionaria dello Stato messicano e della borghesia, rompendo i suoi apparati repressivi.

    Proletari di tutti i paesi, unitevi!

    Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    5044