il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

TAV

TAV

(31 Gennaio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

Presidio del 22/11/2013 - Comunicato Stampa congiunto NOcorridoio/NObretella

(19 Novembre 2013)

Ai giornali, radio, tv e a tutti gli organi d'informazione

COMUNICATO STAMPA Congiunto

del Comitato NO Corridoio Roma-Latina per la Metropolitana Leggera e del Comitato NO alla Bretella Cisterna-Valmontone


Oggetto: 22 Novembre 2013 ore 14 - Manifestazione/Presidio contro autostrada a pedaggio A12-Roma-Latina e Bretella Cisterna-Valmontone sotto al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Dopo l'inserimento sul “Decreto fare” da parte del Ministro Lupi e la conseguente deliberazione al CIPE del 2 Agosto 2013, il movimento Nocorridoio/Nobretella ha rilanciato l'informazione e la partecipazione con numerose assemblee delle comunità locali.

Per chiedere il ritiro dell'inutile, devastante, costoso progetto dell'autostrada a pedaggio A12-Roma-Latina e della bretella Cisterna-Valmontone, il 22 Novembre 2013 dalle ore 14,00 si terrà una manifestazione/presidio sotto al MIT.

Per l'occasione è stato richiesto un incontro con il Ministro e i Dipartimenti competenti di un tavolo di confronto nel quale poter illustrare le criticità e le proposte alternative a cui destinare le risorse economiche pubbliche da stornare:

• adeguare in sicurezza tutta la Via Pontina;

• ricucire e ottimizzare tutta la rete stradale;

• rigenerare e potenziare la rete ferroviaria regionale per i pendolari e per le merci, come la Roma-Nettuno, la Roma-Velletri e la Roma-Latina;

• rilanciare le autostrade del mare.


L'unica azione efficace contro le file interminabili sulla Via Pontina, risiede nella riduzione dei flussi di auto private e tutto ciò si può ottenere, oltre ai sopramenzionati interventi, con la costruzione della metropolitana leggera Roma-Pomezia-Ardea.

Tali piccole opere strategiche, tuteleranno l'ambiente (parco di Decima-Malafede, lago di Giulianello, Riserva statale del litorale romano), la vocazione agricola delle innumerevoli aziende anche a coltivazione biologica, la difesa della (qualità) vita dei cittadini con la sicurezza stradale e sociale, contro l'inquinamento acustico e atmosterico.

Il Presidio esprimerà solidarietà e condivisione ecoresistente ai Comitati NOSAT E NoOrte-Mestre, perché la lotta è comune.

Roma, 19 Novembre 2013

Comitato No Corridoio Roma-Latina per la metropolitana leggera
Comitato NO alla Bretella Cisterna-Valmontone

4335