il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

ILVA

ILVA

(4 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

PERÙ, MULTA A SOCIETÀ PETROLIFERA PER DANNI AMBIENTALI

(28 Novembre 2013)

Una multa di 7,2 milioni di dollari è stata inflitta alla società petrolifera argentina Pluspetrol per la contaminazione provocata da uno sversamento di greggio nella regione nord-orientale di Loreto, nell’Amazzonia peruviana, dove l’azienda produce 15.000 barili al giorno grazie al giacimento più grande del paese.

In un comunicato, l’Agenzia per il controllo ambientale del Perù precisa che Pluspetrol ha provocato “la perdita ecologica, irrecuperabile, dell’ecosistema” della laguna di Shanshococha con “attività di drenaggio e rimozione del terreno” che ne hanno infine provocato la scomparsa.

Le comunità indigene colpite dal disastro ambientale avevano scoperto lo sversamento nel maggio del 2012, poi confermato e quantificato in termini di danni. L’Agenzia per il controllo ambientale ha ordinato tra l’altro a Pluspetrol di “creare una nuova laguna” o “potenziare o proteggere una massa d’acqua nella zona di influenza del luogo interessato”. Ma Pluspetrol ha già annunciato un ricorso contro la sanzione al processo d’appello.

Secondo dati dell’Agenzia per il controllo ambientale, aggiornati al 31 ottobre, Pluspetrol è l’azienda che accumula più sanzioni nel paese andino: finora hanno raggiunto il valore di 13,8 milioni di dollari. In Perù si producono mediamente 62.000 barili di petrolio al giorno.

[FB]

Misna

5871