il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Psicocomunista

Psicocomunista

(14 Novembre 2010) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

ASSEMBLEA NAZIONALE DI ROSS@, 14 DICEMBRE 2013: DOCUMENTO ELABORATO DA PATRIZIA TURCHI E FRANCO ASTENGO

(3 Dicembre 2013)

PREMESSA
L’ipotesi associativa di cui si è discusso nel corso del seminario nazionale di Ross@ dello scorso 24 Novembre, appare del tutto insufficiente rispetto alle esigenze dello scontro di classe che emerge dalla realtà dello conflitto sociale in atto ed anche dalle stesse dinamiche interne al quadro politico.
Una semplice associazione di cultura politica finirebbe semplicemente con il confermare lo “status quo” di identità diverse, non affrontando il tema della coesione all’interno di un effettivo progetto politico di respiro strategico, a detrimento dell’iniziativa e della propositività.


MOZIONE
L’Assemblea nazionale di Ross@, riunita a Roma il 14 dicembre 2013, decide di avviare il percorso costitutivo di un movimento denominato “ROSS@ PER UN SOGGETTO POLITICO” la cui finalità sarà quella di rappresentare il punto di riferimento di una struttura politica organizzata in modo da operare fattivamente per ricostruire una sinistra : di opposizione, anticapitalista, di alternativa di sistema.
Una struttura politica che si collochi nel solco della tradizione delle espressioni più coerenti e avanzate agite dal movimento operaio nella sua gloriosa storia, nel solco, prima di tutto, delle teorie marxiste e delle intuizioni gramsciane.
Deve essere promossa una ricerca sul terreno dell’innovazione al riguardo dei contenuti da esprimere e dell’organizzazione in linea con la memoria e la pratica appena ricordate ponendosi anche a confronto con le esigenze di espressione e di rappresentanza dei soggetti portatori delle contraddizioni sociali emergenti all’interno di questa fase di feroce egemonia capitalistica.
DISPOSITIVO
L’Assemblea nazionale del 14 Dicembre, elegge un gruppo di coordinamento provvisorio con il compito di avviare, a tempi brevi, un iter organizzativo che preveda lo svolgimento di assemblee locali il cui ordine del giorno comprenda il tema delle ragioni del soggetto politico e l’elezione, nel proprio ambito, di delegati.
I delegati eletti dalle Assemblee Locali, riuniti a livello nazionale, formeranno un’Assemblea Costituente.
L’Assemblea Costituente si riunirà, nelle forme che saranno determinate dal dibattito tra i suoi componenti, con il compito di elaborare, entro un termine stabilito, una proposta di Statuto, di modello organizzativo, di documento programmatico.
I documenti licenziati dall’Assemblea Costituente saranno oggetto di dibattito nel corso delle Assemblee Locali, convocate in tempi brevi anche per eleggere i delegati per il Congresso Nazionale costitutivo da convocarsi egualmente in tempi rapidi e certi.
Spetterà al coordinamento, eletto dall’Assemblea Nazionale del 14 Dicembre, operare fattivamente perché tutti i passaggi fin qui enunciati fino al Congresso costitutivo possano essere eseguiti nel pieno dell’agibilità politica e organizzativa, stabilendo anche le modalità di adesione e di partecipazione nella pienezza deliberativa per tutti.
Nel contempo il lavoro politico e di movimento di Ross@ dovrà procedere secondo i programmi prestabiliti e, anzi, intensificarsi al fine di produrre visibilità, aggregazione, crescita del consenso




Per leggere gli scritti allegati al documento: http://sinistrainparlamento.blogspot.it/2013/12/documento-elaborato-da-patrizia-turchi.html

PATRIZIA TURCHI E FRANCO ASTENGO

7123