il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

No alla guerra Nato

No alla guerra Nato

(9 Aprile 2011) Enzo Apicella
Pressioni USA sull'Italia per un intervento attivo nella guerra in Libia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Ciao compagno Madiba.

(6 Dicembre 2013)

compamadib

Il compagno Nelson Mandela, il leggendario Madiba, ci ha lasciato. Dopo una vita di lotta contro l'apartheid, per la giustizia e l'uguaglianza tra le genti il grande combattente del popolo sudafricano è morto

Gli fecero scontare ventisette anni di carcere, spesso duro, sperando di fiaccarne la fibra e di ridurlo alla obbedienza. Senza riuscirci.

Oggi il Sud Africa da lui fondato ha la più bella Costituzione del mondo, una Costituzione che riflette per intero il sentimento di quella grande lotta di resistenza e di liberazione

Un po’ come era una volta la nostra, nata dalla grande lotta di resistenza e di liberazione dal fascismo.

Ma le cose non sono cambiate di molto per la popolazione nera.

Il potere economico è rimasto saldamente nelle mani dei capitalisti. Le condizioni dei lavoratori neri sono spesso terribili come ci ha mostrato recentemente uno sciopero dei minatori.

Il capitalismo ed il mercato sono rimasti dogmi fondamentali del Sud Africa di Mandela e dei suoi successori. Il capitalismo si esercita con durezza verso i lavoratori in Africa come in Europa come negli USA.

Il fatto che il leader del mondo cosiddetto libero Obama pianga Mandela ma è lo stesso uomo che ha fatto trucidare Gheddafi la dice lunga su quanto l'anticolonialismo di Mandela e del suo Partito sia piaciuto e piaccia alle multinazionali ed all'imperialismo occidentale.

La pace e la riconciliazione non hanno portato sollievo alla popolazione africana ma garantito la perpetuazione del dominio economico e sociale dei bianchi e di quei pochissimi neri che riescono a diventare capitalisti.

A Madiba e a tutti coloro che hanno lottato per la giustizia, l’uguaglianza, contro il capitalismo, va il mio/nostro più sincero e commosso saluto.


Ciao compagno che la terra ti sia lieve.

Tommaso Pirozzi

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Scenari africani»

Ultime notizie dell'autore «Tommaso Pirozzi»

6769