il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Wall Street

Wall Street

(31 Luglio 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Crisi, i social market ormai coprono una rete europea

(18 Dicembre 2013)

Pane, pasta, zucchero, latte, olio, formaggi, scatolame, prodotti per la cura personale e la casa, omogeneizzati, frutta e verdura (ma spesso l'assortimento e' ben piu' ampio), gratis o a prezzi simbolici, per chi dimostra di essere in difficolta'. E' quanto offrono i social market, che dal 2008 ad oggi rappresentano in maniera crescente in Europa, dove si conta siano gia' piu' di mille in Paesi come Austria, Italia, Francia, Belgio, Romania, Lussemburgo, Svizzera e Gran Bretagna, un aiuto anticrisi per chi non arriva alla fine del mese.
I social market, rivolti a soggetti deboli nella societa' iscritti attraverso i servizi sociali, sono creati da realta' di volontariato e sostenuti da enti pubblici e privati, che partecipano fornendo anche, a seconda dei casi, strutture, assistenza e mezzi di trasporto. In locali attrezzati come tipici supermercati, vengono resi disponibili, grazie ad accordi con i grossisti e le reti di grande distribuzione, prodotti anche di alta qualita', perfettamente commestibili e utilizzabili ma invendibili perche' prossimi alla scadenza, stagionali o con piccoli difetti, come confezioni danneggiate o deformate. I 'clienti' li possono ottenere gratuitamente (si chiede a volte in cambio qualche ora di volontariato) o a prezzi minimi: all'estero si paga in media circa il 70% in meno rispetto ai normali prezzi, in Italia si possono trovare anche scatole di biscotti a meno di 50 centesimi e bottiglie di succo di frutta a 13. Da noi come progetto antesignano, nel 2008, con la Caritas, sono nati a Roma e poi in altre sette citta' (Parma, Prato, Ascoli Piceno, Gorizia, Pescara, Lecce, Lamezia Terme) gli Empori della solidarieta'.
A Torino, per anziani e disabili, inoltre c'e' un servizio di consegne a domicilio di frutta e verdura mista gratuita. A Modena l'Asvm (Associazione Servizi per il Volontariato Modena Onlus), ha creato Portobello. Sempre in provincia di Modena, a Soliera, dovrebbe aprire nel 2014 un altro social market grazie al progetto "Il pane e le rose". A Parma invece dal 2005, e' attivo un circuito Social Market creato dalla Cooperativa Eumeo. Nuova struttura, da un paio di settimane, anche a Fabriano (Ancona), dove il social market si approvvigiona grazie al circuito Last Minute Market (Lmm).
Recentemente anche Masterchef ha deciso di operare con una di queste, il progetto di recupero Last Minute Market promosso in collaborazione con l'Opera Cardinal Ferrari di Milano, che ha beneficiato del cibo inutilizzato nel corso della trasmissione. Sull'onda dell'idea di Segre' a Bari e' partito nel 2012 un Progetto Last Minute Market coordinato dal Comune, promosso da Confesercenti Puglia e finanziato dalla Regione Puglia.

controlacrisi.org

6852