il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

La Fiom e la Fiat

La Fiom e la Fiat

(29 Dicembre 2010) Enzo Apicella
La Cgil attacca la Fiom per essersi opposta al ricatto di Marchionne

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Capitale e lavoro:: Altre notizie

ROMA, INTERVENTO UFFICIALE USI SU AZIENDA SPECIALE COMUNALE FARMACAP

(27 Gennaio 2014)

UNIONE SINDACALE ITALIANA USI – fondata nel 1912 fedele ai principi dell’AIT

Confederazione sindacale nazionale e federazioni locali intercategoriali

Segreteria prov. intercategoriale e Rsa Rls USI c/o Azienda Speciale Farmacap

ROMA LARGO VERATTI 25 00146 TEL. 06/70451981 FAX 06/77201444

blog www.unionesindacaleitaliana.blogspot.com, e mail usiait1@virgilio.it

Roma, 27 Gennaio 2014 trasmesso via fax pagine 2 totale



Al Direttore Generale p.t. Azienda Speciale Comunale Farmacap Dott. M. Guarino

Al Presidente dell’Azienda Speciale Comunale Farmacap Prof. V. M Saraceni e al CdA

Loro sedi via fax 06 57303370 5708223

Al Sindaco di Roma Capitale On. Ignazio Marino fax 06 6784239 e 06 67103590

Al Vice Sindaco On. Luigi Nieri fax 06 6795538

Agli Assessori Onn. Cutini (fax 06 70454112 – 77254798), Cattoi (fax 06 5783742)

e Morgante (fax 06 6781139)

Al Direttore p.t. Dipartimento Pol. Sociali, sostegno sociale e salute e alla Dirigente U.O. con delega alla FARMACAP

fax 06 67105285 – 77207587 – 77254798

Ai Presidenti delle CCP I Bilancio (On. Ferrari 06 671072469) V Pol. Sociali e della Salute (On. Battaglia fax 06 77203816 – 77254798)

Ai Capigruppo consiliari – Comune di Roma Capitale – loro sedi via fax

Alle lavoratrici e lavoratori dell’Azienda Speciale Comunale Farmacap – sede

(comunicato sindacale per avviso e affisssione ex art. 25 L. 300/70)



Oggetto: COMUNICAZIONE e INTERVENTO UNIONE SINDACALE ITALIANA USI, presente con Rsa – Rls interna, in merito a note del 13 e del 20 gennaio 2014 di Direttore Generale e Presidente Farmacap, su “Servizi di Teleassistenza/Telecompagnia/Telesoccorso e Telemonitoraggio”, con indicazione aziendale di “momentanea sospensione dei servizi…dal 1°/2/2014”.

Preavviso iniziative sindacali e attività per tutela condizioni di lavoro, per tutela occupazionale, salariale, mantenimento e potenziamento servizi erogati dalla Farmacap (farmacie, settore sociale e asili nido – servizio educativo), per rilancio azienda pubblica, in prosecuzione di stato di agitazione proclamato da USI in data 26/10/2013. Contrasto a scelte che concretano una “interruzione di pubblico servizio” e violazione L. 300/70, art. 2087 cod. civile e disposizioni tutela dei CCNL applicati.

La O.S. USI, Unione Sindacale Italiana, legalmente costituita e operante con propria Rsa ai sensi dell’art. 19 S.L. nuova formulazione (accreditati i lavoratori per funzioni di Rsa interne sig.ri Claudia Baldi, Eliana Lucibello e Vincenzo Salvitti) e con Rls designato ex art. 47 comma 4 D. lgs. 81/2008, accreditato e in carica (attualmente sig. Vincenzo Salvitti), presso le sedi lavorative dell’Azienda Speciale Comunale Farmacap, interviene e comunica di aver ricevuto in modo informale le comunicazioni citate del 13 e del 20 gennaio 2014. Nei precedenti incontri svoltisi nell’arco dell’anno 2013, sia di livello aziendale che a livello politico istituzionale, si erano evidenziate una serie di criticità che coinvolgevano il complesso delle funzioni e attività di intervento della Farmacap, con osservazioni e rilievi di parte sindacale che andavano nella direzione di un rilancio e potenziamento di tali servizi e funzioni, garantendo il carattere pubblico e la sua natura di azienda non limitabile ad un solo settore di riferimento. Si era rimasti d’accordo, di avviare un tavolo con gli Assessori a vario titolo competenti, le OO.SS. e le rispettive Rsa interne, con consiglieri capitolini e i gruppi consiliari, tramite la presenza nelle CAP – CCP competenti per materia.

Allo stato attuale, tale impegno non ha avuto più seguito, né l’approvazione del Bilancio preventivo di Roma Capitale 2013, ha fatto venir meno le criticità rilevate, anche sotto il profilo delle necessarie risorse economico finanziarie e la dovuta valutazione da parte di Roma Capitale, del piano di riassetto industriale e del conseguente e coerente “piano di rilancio”.

Ci troviamo invece di fronte comunicazioni della Farmacap del 13 e del 20 gennaio 2014, nelle quali si dichiara addirittura, con il concretamento di una “interruzione di pubblico servizio” a far data dal 1°/2/2014, alla “momentanea sospensione dei servizi” relativi al settore sociale.

Nel ribadire il dissenso del personale dipendente, da noi organizzato, alla collaborazione in termini di informazione e attivazione di tale “sospensione”, momentanea o meno che sia, proprio per le implicazioni anche di rilievo penale che tale scelta comporterebbe se fosse attivata con il loro ausilio, si informa che per quanto riguarda l’Unione Sindacale Italiana, in prosecuzione dello stato di agitazione sindacale proclamato in data 26 Ottobre 2013, si attiveranno in assenza di un concreto percorso come sopra delineato e come da impegni presi già dal 16 Ottobre 2013 in sede di audizione congiunta della CCP V, nonché in altre occasioni con interlocuzione con esponenti politici di Roma Capitale a Novembre 2013, tutte le iniziative e attività sindacali finalizzate alla tutela delle condizioni di lavoro dei dipendenti, per la piena tutela occupazionale, salariale, per il mantenimento e il potenziamento dei servizi finora erogati dalla Farmacap (farmacie, settore sociale e asili nido – servizio educativo), per il rilancio dell’azienda pubblica.

Si resta in attesa della convocazione in tempi rapidi del “tavolo congiunto”, finalizzato alla concreta ed efficace ripresa delle attività, funzioni e servizi e alla soluzione in termini di scelta politico istituzionale di indirizzo, per quanto attiene la vicenda della Farmacap, percorso di confronto al quale l’USI, la Rsa – Rls interna e anche le altre OO.SS., non intendono sottrarsi ma fornire il loro costruttivo contributo, pur nella differenza di posizioni e di tutela degli interessi delle lavoratrici, dei lavoratori e della cittadinanza, propri dell’attività sindacale organizzata.

Si ringrazia per l’attenzione e si inviano i ns. distinti saluti.

Per la USI e la Rsa Rls USI c/o Azienda Speciale Comunale Farmacap

il segretario provinciale intercategoriale

p.t. Prof. Giuseppe Martelli e Vincenzo Salvitti

Il segretario generale confederale nazionale p.t. USI – Roberto Martelli

5828