">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

La borsa

La borsa

(6 Gennaio 2011) Enzo Apicella
La Borsa premia il ricatto di Marchionne

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • Altri balzelli antipopolari in arrivo
    (21 Maggio 2024)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Dove và la CGIL?)

    Chi tocca muore

    (15 Febbraio 2014)

    susannchi

    Caro Operai Contro

    Tale Antonella Baccaro afferma oggi sul Corriere:

    “Cremaschi ieri ha indossato una casacca non sua e ha fatto irruzione probabilmente pensando che il fatto di essere minoranza, dia diritto a esprimersi in qualsiasi sede”.

    Per la Baccaro la minoranza può esprimersi solo se lo vuole la Camusso.

    Così la “maggioranza” senza confrontarsi con nessuno sarà sempre vincente, anche quando va contro le stesse regole della Cgil, che indicano le assemblee dei lavoratori come momento decisionale di accordi, contratti e decisioni importanti.

    La Camusso ha messo sotto osservazione dei probiviri anche Landini, che ha dichiarato di non sentirsi vincolato all’accordo fatto con Confindustria, dalla Camusso e dai segretari di Cisl e Uil, accordo che non è stato discusso dalle assemblee dei lavoratori.

    ” Chi tocca muore “, sta scritto sui fili dell’alta tensione: questa è la regola della Camusso, ovvero chi non la pensa come lei è fuori gioco.

    La maggioranza nelle fabbriche e nei posti di lavoro non è certo con la Camusso, che scambia per maggioranza i burocrati che la circondano imbolsiti dai soldi, e i quattro energumeni buttafuori.

    Se la Camusso non verrà cacciata al più presto per abuso di potere e stravolgimento delle regole, saranno tanti iscritti a lasciare la Cgil.

    Saluti da un vecchio operaio

    operaicontro.it

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Notizie sullo stesso argomento

    Ultime notizie del dossier «Dove và la CGIL?»

    Ultime notizie dell'autore «Operai contro-aslo»

    9201