il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

viCINAnze

viCINAnze

(29 Ottobre 2011) Enzo Apicella
Klaus Regling è a Pechino per cercare 100 miliardi di dollari per il fondo europeo di stabilità finanziaria (Efsf) di cui è Direttore

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

La Comunità di Sant’Egidio diffonde il Rapporto sulla povertà nel Lazio

(17 Febbraio 2014)

marazziti

A Roma 30mila bambini in povertà assoluta; fra i 16 e i 20mila romani che si rivolgono alle mense convenzionate con il comune; disoccupazione record nel Lazio. Ecco in sintesi i punti più allarmanti del 3° Rapporto sulla povertà a Roma e nel Lazio curato dalla Comunità di Sant'Egidio.

Il volume è frutto di un ampio lavoro collettivo, come ricorda l'on. Mario Marazziti portavoce di Sant’Egidio, che nasce da anni di amicizia tra la Comunità e chi vive in condizioni di povertà e dal sentire "i problemi dei poveri come i problemi della mia famiglia".

Grande attenzione viene rivolta ai bambini, il rapporto mette infatti in evidenza come nella capitale vivano più di 900mila minori ma non esistano adeguate reti di supporto per le famiglie: "per contrastare la povertà dei bambini è necessario aiutare e incoraggiare le famiglie ed è altrettanto necessario promuovere la creazione di un tessuto sociale nei quartieri che possa creare un ambiente protettivo intorno ai bambini. La crisi economica trasforma anche le abitudini e gli stili di vita – si legge nel Rapporto - Si risparmia sul cibo e sulle cure mediche. Ne è riprova l'aumento della distribuzione di generi alimentari nelle strutture caritative, ma anche quello di farmaci. Il Banco Farmaceutico ha distribuito agli enti di volontariato, 8 milioni di farmaci in Italia nel 2013, mentre erano 2 milioni nel 2007".

Non vanno dimenticati poi i bambini rom, per i quali va favorita l’integrazione scolastica e sociale.

Un altro dato che emerge è quello di una classe media sempre più povera con un aumento degli ospiti delle mense convenzionate con il comune che nell’ultimo anno sono passati da 13-15 mila a 16-20 mila. Tra questi sempre più italiani, persone che hanno subito più di altre la crisi, tanti anziani, famiglie numerose o con disabili. Proprio per la disabilità le risorse risultano sempre più scarse e gli oneri per le famiglie maggiori. Infine il rapporto conferma un dato già noto, la crescita della disoccupazione giovanile, per la quale Roma detiene il record, e degli over 45.


17-02-2014

Valentina Valentini - DirittiDistorti

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il capitalismo è crisi»

Ultime notizie dell'autore «DirittiDistorti»

9114