il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Terzigno

Terzigno

(22 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Continua la rivolta popolare a Terzigno contro l'apertura di una nuova discarica nel Parco del Vesuvio

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Acqua e Rifiuti: una battaglia comune - Partecipazione al corteo di Massimina del 23 febbraio 2014

(21 Febbraio 2014)

Nella gravissima situazione in cui si trova la gestione dei rifiuti nel Lazio essere in piazza insieme ai comitati che si battono per i rifiuti non è solo una questione di solidarietà.
Il "sistema rifiuti" che continua ad emergere nella nostra Regione presenta molte analogie con la gestione dell'acqua: imprenditori e poteri finanziari che discutono sui possibili affari che le gestione dei nostri servizi pubblici possono offrire. Da una parte diritti fondamentali come quello all'acqua e alla salute, dall'altra gli interessi privati, spesso tutt'altro che trasparenti, di pochi affaristi nostrani e non.
Proprio per invertire questo tipo di rotta i comitati per l'acqua e i comuni del Lazio hanno presentato una proposta di legge che, parlando esplicitamente di ripubblicizzazione del servizio idrico e di porre un servizio pubblico fuori dal mercato, rappresenterebbe un passo in avanti non solo per la battaglia per l'acqua, ma anche per la difesa degli altri servizi pubblici locali e per quei diritti fondamentali, dalla casa alla salute, che in questo momento di crisi economica sono pesantemente sotto attacco. La Regione ha tempo fino al 25 marzo per deliberare nel merito della proposta di legge e, se ciò non avverrà, saranno nuovamente i cittadini del Lazio ad essere chiamati a farlo, per ribadire che l'acqua è un bene comune e che non deve esserci spazio per i profitti nella sua gestione.
Il corteo di domenica, contro il Piano Regionale Rifiuti, incrocia quindi una fase di mobilitazione importante anche sul tema acqua, che vede la stessa controparte nella Regione Lazio: starà all'intelligenza delle istituzioni regionali saper cogliere le istanze propositive che vengono dai cittadini, invece di cercare di contrastarle.

Coordinamento Romano Acqua Pubblica

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

6387