il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

OGM

ogm

(21 Settembre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

Vicenza: contro la cementificazione selvaggia, domani presidio in piazza Biade dalle ore 16.

(7 Aprile 2014)

Oggi il Comune ha inaugurato i lavori di bonifica nell'area PP6, di fianco al teatro comunale.
Sebbene si tratti di un intervento necessario a ripristinare quei terreni che anni fa ospitavano l'acciaieria Valbruna, questa bonifica ha il sapore di una beffa: infatti tra qualche anno, a lavori conclusi, l'area dove oggi sorge il parcheggio del teatro vedrà sorgere tre nuovi palazzoni di sette piani alti 24 metri. Proprio davanti alle mura storiche della Vicenza scaligera.
Queste nuove costruzioni sono frutto degli accordi pubblico-privati che la Giunta ha messo a punto nel corso del 2013 a seguito dell'approvazione del Piano Interventi. Noi, da tempo, rivendichiamo lo stop al Piano Interventi per una sua rivisitazione completa che parta dalle richieste della popolazione che è stanca di vedere una città dove si continua a costruire a fronte di 7000 appartamenti sfitti.
Anche per questo domani, martedì 8 aprile, dalle ore 16 saremo presenti in piazza Biade con striscioni e volantini informativi sotto il palazzo degli uffici comunali nonché sede degli Assessori all’urbanistica e all’edilizia privata. Gli stessi che continuano a nascondersi di fronte al gravissimo problema della cementificazione ai Pomari e in generale in tutta la città di vicenza.

Invitiamo la popolazione ad organizzarsi in tutta Vicenza costruendo comitati di quartiere al fine di mobilitarsi per una gestione del territorio dove le esigenze della collettività superino gli interessi dei privati, di coloro che sfruttano la terra per il proprio profitto.
Per questo abbiamo deciso di estendere la nostra battaglia a tutta la città organizzando un presidio in centro storico.


Vicenza, 7 aprile 2014

COMITATO POMARI

8691