">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Bentornata età della pietra

Bentornata età della pietra

(27 Gennaio 2011) Enzo Apicella
Dopo l'Algeria e la Tunisia, anche l'Egitto in rivolta

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Art. 18: verso le 35mila firme in Veneto

da Il Gazzettino di giovedì 25 luglio

(1 Agosto 2002)

«La raccolta delle firme per i sei referendum sociali è entrata in dirittura di arrivo e quelle raccolte in Veneto contribuiranno a superare, entro il 9 agosto prossimo, la soglia minima della 500 mila firme richieste a livello nazionale per far scattare la procedura che porterà a svolgere la consultazione popolare nella primavera 2003».

Mauro Tosi, capogruppo di Rifondazione al Consiglio regionale del Veneto, è certo dell'obiettivo grazie anche all'impegno della Fiom e della Camera del Lavoro di Padova. Due dei sei referendum riguardano l'art.18 dello Statuto dei lavoratori: si chiede che la giusta causa per licenziabilità e il godimento dei diritti sindacali vengano estesi anche ai lavoratori delle imprese con meno di 15 dipendenti. «Si tratterà - ha spiegato Tosi - di un appuntamento di grande attualità che si inserirà nel dibattito politico apertosi all'interno della sinistra italiana. Sarà anche il contributo di RC per costruire dal basso una nuova sinistra e il ritorno in campo di un altro punto di vista».

Gli altri referendum riguardano l'abrogazione della normativa statale sulla parità scolastica nei punti che prevedono fondi per le scuole private; l'abrogazione del Regio Decreto n.1775/1933 che stabilisce l'esproprio anche senza autorizzazione dei terreni su cui costruire elettrodotti; l'abrogazione del decreto legislativo n.22/1997 che prevede procedure semplificate per costruire gli inceneritori dei rifiuti; l'abrogazione di quelle parti della legge 283/1962 che autorizza l'uso di sostanze tossiche negli alimenti.

«In Veneto le firme raccolte dalla sola Rifondazione per i sei quesiti referendari - ha concluso Mauro Tosi - sono a tutto'oggi 24.184 e tutte già certificate. Ma l'obiettivo è di arrivare a 35mila entro la data prevista».

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «6 firme per 6 referendum»

Ultime notizie dell'autore «Partito della Rifondazione Comunista»

9343