il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Ecce Italia

Ecce Italia

(15 Novembre 2010) Enzo Apicella
Continua la protesta degli immigrati bresciani sulla gru contro la sanatoria truffa

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(L'unico straniero è il capitalismo)

IL MOMENTO E' ORA

(8 Giugno 2014)

Il momento è ora.
Il momento di premere nonviolentemente sul governo e il parlamento affinché riconoscano a tutte le bambine ed a tutti i bambini delle famiglie immigrate in Italia gli stessi diritti di tutte le altre bambine e tutti gli altri bambini, e quindi la cittadinanza che tutti i diritti compendia.
Il momento è ora.
*
Il momento è ora.
Il momento di premere nonviolentemente su tutti i comuni d'Italia affinché subito attribuiscano la cittadinanza onoraria a tutte le bambine ed a tutti i bambini delle famiglie immigrate che non hanno la cittadinanza italiana, e così indichino al governo e al parlamento quale è la cosa giusta da fare.
Il momento è ora.
*
Il momento è ora.
Il momento di premere nonviolentemente affinché le istituzioni italiane facciano una scelta di civiltà, di umanità, di riconoscimento e di riconoscenza verso le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi, le donne e gli uomini immigrati, ovvero di famiglia immigrata, che stanno donando al nostro paese il valore infinito della loro umana presenza ed ancora non si vedono riconosciuta quella dovuta pienezza di diritti che la Costituzione italiana garantisce, quella dovuta pienezza di diritti che è inerente all'esistenza umana stessa, alla intrinseca, originaria ed inalienabile dignità di ogni essere umano.
Il momento è ora.

Viterbo, 8 giugno 2014

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

5288