il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Decreto "salva - Italia"

Decreto

(6 Dicembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

NO ALL'EUROPA DI GOVERNANTI E BANCHIERI!

…...SI RIUNISCONO A FIRENZE

(12 Luglio 2014)

28 MINISTRI EUROPEI, COLPEVOLI DELLO SFRUTTAMENTO E DELLA MISERIA DEI POPOLI D’EUROPA SI RIUNIRANNO A FIRENZE IL 14 LUGLIO 2014 PER UN NUOVO VERTICE. I SIGNORI D’EUROPA PREPARANO UN MONDO DI SFRUTTAMENTO CON MENO LAVORO, MENO SALARIO, MENO DIRITTI, MENO SERVIZI.

PRESIDIO DI PROTESTA LUNEDI 14 LUGLIO
ore 19.00 - 21.30
PONTE SANTA TRINITA -FIRENZE


UN'AGENDA NEMICA DEL POPOLO E DEI LAVORATORI:

1. PARTNERSHIP PUBBLICO-PRIVATO nei settori della cooperazione e dello sviluppo; ossia accordi tra imprese internazionali responsabili della distruzione ambientale, sociale e economica di territori e nazioni. Elargiscono tramite ONG spiccioli ai popoli mentre sfruttano il loro territorio e le loro risorse.

2. L'EXPO 2015 presentare la riduzione globale del costo del lavoro come mezzo di salvaguardia del sistema, propone falsamente di sfamare il mondo quando in realtà vuole Affamare i Lavoratori! Visti anche i contratti da fame stipulati per i lavoratori addetti in expo 2015 (3,50 euro lordi orari), con avvallo dei sindacati concertativi.

3. Il TTIP (Transatlantic Trade and Investiment Partnership); ossia un accordo su libertà di commercio e investimenti che elimina licenze per esportazioni, certificati di qualità, normative ambientali, contratti collettivi di lavoro, tutele e regole governative. Il TTIP è l'attacco finale allo stato sociale, in quanto stralcia le regole ambientali, svende il patrimonio e i servizi pubblici, calpesta i diritti dei lavoratori e dei cittadini (vedere appelli NO TTPL del movimento http://stop-ttip-italia.net).

4. Il TISA (Trade In Services Agreement) Accordo scambio sui servizi; che mira a privatizzare l'intero settore dei servizi essenziali: acqua, energia, sanità, scuola, trasporti, previdenza. La loro "Promozione economica e culturale del nostro territorio" è in realtà sfruttamento della nostra terra; desertificazione produttiva manifatturiera e virata decisiva su modello " Città Vetrina" con i contratti precari del JOB ACT.

5. Preparazione del G7 DEL 2017 DA OSPITARE IN FIRENZE. Dopo i criminali esiti dei Vertici di Genova 2001 e L'Aquila 2009 vogliono ospitare la fiera del capitalismo nella "Città operatrice di pace" "Firenze Social Forum" ed asservirla, militarizzando cantieri e infrastrutture utili all'evento

I POPOLI D'EUROPA HANNO INVECE BISOGNO DI:

· Costruire un sistema fondato sui beni comuni, sulla piena occupazione e sulla
redistribuzione del reddito e delle ricchezze, sui diritti dei lavoratori/trici e su uno sviluppo ecologicamente sostenibile.

· Ribadire l'uguaglianza dei popoli, la parità dei diritti economici, sociali e politici, indipendentemente da nazionalità, origine, religione, sesso e genere delle persone.

· Rivendicare il diritto universale ai servizi pubblici come la scuola e l’educazione, la sanità, i trasporti, l’energia, l’acqua e la casa.

SE CONDIVI QUESTO VOLANTINO INVIALO ALLE MAIL DEL SINDACO DI FIRENZE IN SEGNO DI PROTESTA:
sindaco@comune.fi.it, segreteria.urp@comune.fi.it


PROMOTORI: CUB - Confederazione Unitaria di Base, Coordinamento No Austerity, PMLI, PC , Clash City Worker, Altra Europa con Tsipras, PCL, Una Città In Comune, perUnaltracittà , PDAC , Cub Rail, Piattaforma Comunista, Giovani Comunisti\PRC, No Tunnel TAV Firenze, Ancora In Marcia

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Ultime notizie dell'autore «Confederazione Unitaria di Base»

7790