il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Psicocomunista

Psicocomunista

(14 Novembre 2010) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Memoria e progetto)

SITI WEB
(Memoria e progetto)

LA POSIZIONE CRITICA DI ROSS@ SAVONA AL RIGUARDO DELL’ESITO DELLA RIUNIONE DEL COORDINAMENTO NAZIONALE DEL 12 LUGLIO

SERVE UN’ASSEMBLEA NAZIONALE COSTITUENTE DEL “MOVIMENTO PER ROSS@ SOGGETTO POLITICO”.

(13 Luglio 2014)

posizionecritica

Il coordinamento nazionale di Ross@, riunito a Roma il 12 Luglio, ha convocato per domenica 5 Ottobre a Bologna l’Assemblea Nazionale.
Nell’occasione saranno posti in discussione gli elementi fondamentali del progetto politico e organizzativo del soggetto di opposizione anticapitalistica.
Nel corso della riunione è stato anche deciso l’avvio della formazione di due commissioni di lavoro: la prima chiamata a redigere un testo di tesi politiche e la seconda il cui lavoro sarà rivolto ai temi riguardanti la struttura organizzativa.
Nelle commissioni saranno presenti i rappresentanti dei territori che, in questi mesi, hanno rappresentato il punto di principale impulso dell’attività di Ross@, fornendo anche un contributo di assoluto rilievo per la riuscita della prima manifestazione del controsemestre europeo svoltasi il 28 Giugno scorso.
In precedenza all’Assemblea Nazionale si svolgerà a Milano un convegno sui temi della costruzione del sindacato confederale di classe: uno dei nodi sui quali dovrà svilupparsi un grande impegno e una forte capacità d’iniziativa da parte di Ross@.
Per lo stesso periodo sarà preparato anche un altro appuntamento di livello nazionale sui temi della controriforma costituzionale sulla base della quale il Governo Renzi e le forze dominanti del capitale stanno costruendo una pericolosissima svolta autoritaria.
E’ stato aperto un discorso relativo alle prossime elezioni regionali dell’Emilia – Romagna. Si sta valutando, a questo proposito, la proposta di formazione di una lista popolare anticapitalista da contrapporre direttamente all’alleanza rappresentativa del regime e del sistema PD.
Nel corso della riunione è intervenuto anche il compagno Franco Turigliatto in rappresentanza di Sinistra Anticapitalista che ha dichiarato l’intenzione del suo movimento di porsi, rispetto a Ross@, in una posizione di dialogo e d’interlocuzione esterna.
Fin qui la cronaca e l’esito della riunione, al cui riguardo Ross@ Savona formula un giudizio fortemente critico.
La situazione riguardante il processo costitutivo di Ross@ incontro ancora elementi di difficoltà e di ambiguità legate alle posizioni dei diversi gruppi “fondatori” che vanno invece rapidamente superate al fine di realizzare i necessari elementi d’identità politica e organizzativa, indispensabili per dotare il movimento della necessaria autonomia teorica e organizzativa.
In questo senso riteniamo determinante l’andamento dell’itinerario delle iniziative e del lavoro di commissione nella fase precedente l’Assemblea Nazionale.
A questo proposito Ross@ Savona svolgerà il prossimo 22 luglio, un’Assemblea nel corso delle quale saranno definiti presenze e livello d’impegno delle compagne e dei compagni nelle commissioni e nell’insieme della fase precedente l’Assemblea.
A nostro giudizio l’Assemblea Nazionale dovrebbe svolgersi secondo questo titolo considerato come efficace punto di partenza “ L’Assemblea Nazionale di Ross@ per costituire il “Movimento per Ross@ soggetto politico, all’opposizione dei regimi e del sistema PD”.
Ross@, nella sostanza, è chiamata a contrapporre la costruzione dell’organicità politica dell’opposizione direttamente contro l’organicità del Regime italiano e della tecnocrazia europea che si muovono con l’obiettivo del completo soffocamento delle istanze sociali e della democrazia.
E’ necessario essere consapevoli della gravità di questo scontro e della necessità di un’effettiva condotta politica di “opposizione per l’alternativa”.
Sarà necessario lavorare ancora lungo per raggiungere quest’obiettivo: non solo Rifondazione Comunista, SeL e PdCI per citare le forze più importanti a sinistra paiono esitare rispetto a una rottura radicale dei rapporti sia a livello centrale sia periferico con il Regime, ma anche all’interno di Ross@ non manca, a questo proposito, ritardi derivanti da antichi tatticismi che debbono ancora essere superati.
L’impegno di Ross@ Savona andrà proprio in quella direzione per aprire una fase costituente nella produttività di un dibattito politico alternativo e nella trasparenza della costruzione di strutture organizzative adeguate alla qualità dello scontro.

Coordinamento politico Ross@Savona

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

Ultime notizie dell'autore «Ross@»

5661