il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Buone nuove

Buone nuove

(9 Febbraio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(No basi, no guerre)

MANIFESTAZIONE CAPO FRASCA 13/09: USB VV.F. SOLIDALE CON LE RAGIONI DEL POPOLO SARDO

(11 Settembre 2014)

Oristano – giovedì, 11 settembre 2014

capofrasca

USB VVF ritiene un sopruso non più tollerabile l’occupazione militare che dura da sessanta anni e le esercitazioni che condannano la Sardegna all’infamante ruolo di area di servizio della guerra, di qualunque esercito (compreso quello italiano).
Col passare del tempo lo stato italiano intensifica il ritmo, il peso delle esercitazioni e spese militari .
Il territorio della Sardegna, preda di parassitismo perpetuo altamente inquinante che affligge l’isola compromettendone in maniera letale anche l’industria del turismo, è ridotto a un campo di sperimentazione militare in cui diventa lecita qualsiasi soglia di inquinamento e viene testata qualsiasi tecnica di sterminio per aggredire altri popoli.
I vigili del fuoco dell’USB sono solidali con le ragioni della manifestazione e saranno presenti con una delegazione alla MANIFESTADA NATZIONALE il giorno 13/09 presso la base militare di CAPO FRASCA al fianco di chi ha deciso di sollevare la testa e scrollarsi di dosso i vari parassitismi.
Anche Il corpo nazionale sta vivendo il dramma del depotenziamento, di sottrazione di preziose risorse economiche, di squallida militarizzazione.
Il tutto si traduce in riduzione di organici sui territori con chiusura di sedi di servizio o squadre ridotte, mancanza fondi per spese di carburante o riparazione mezzi, folli e demenziali ipotesi di accorpamento a forze di polizia con restrizioni delle libertà individuali, negazione ferie e permessi, aumento ore di lavoro senza riposo con conseguenza di infortunio.
Siamo per la salvaguardia e tutela della cittadinanza e dei territori con risorse adeguate, NON spendibili in criminali strumenti di guerra e morte, oltre alla collocazione del CNVVF in una nuova e moderna protezione civile alle dirette dipendenze della presidenza del consiglio …fuori dal ministero dell’interno.

per USB Vigili del Fuoco Consiglio Nazionale
Valerio Artizzu

6581