il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Zuccotti Park

Zuccotti Park

(16 Novembre 2011) Enzo Apicella
New York. Il sindaco Bloomberg ordina: via da Wall Street. Sgomberato Zuccotti Park. 200 arresti

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lotte operaie nella crisi)

Solidarietà ai lavoratori della TRW di Livorno

(18 Ottobre 2014)

solidarietàlav

Come lavoratori e delegati Piaggio e Continental non abbiamo esitato a portare ai lavoratori della TRW di Livorno la nostra solidarietà durante la difficile giornata di ieri.

I Lavoratori della TRW, come di altre fabbriche in crisi, non devono essere lasciati soli nelle loro lotte. Ma troppo spesso, nelle vicende di crisi aziendali, l’azione sindacale non ha avuto altra prospettiva che chiedere l’appoggio delle Istituzioni per chiudere singolarmente le crisi aziendali e le relative minacce di licenziamento con l’offerta a lavoratori, ormai sfiniti da mesi di lotta, della sola alternativa di qualche mese in più di ammortizzatori sociali

Invece tutti i lavoratori insieme devono con determinazione cercare di unificare le diverse lotte per riuscire a porre con forza su piano nazionale il problema politico dell’impoverimento industriale e di conseguenza dell’impoverimento sociale, risultato di scelte economiche e politiche rivelatesi disastrose e che ancora oggi Governo e padroni vogliono imporre alla classe lavoratrice

I lavoratori debbono imparare da queste vicende e capire che è necessario da un lato muoversi uniti e dall’altro incidere sulle scelte delle aziende nei momenti in cui essi hanno maggior forza. Alla TRW, come in molte altre aziende, nei momenti in cui la produzione tirava e il lavoro era necessario, si sono firmati accordi con richieste di molti sacrifici ai lavoratori, e un’ assurda flessibilità in cambio di tante promesse e nessuna certezza. La stessa cosa è successa e succede nelle fabbriche in cui lavoriamo, dove si continuano a regalare soldi a piene mani alle aziende sotto forma di ammortizzatori sociali, si sono accettati condizioni di lavoro insostenibili per non disturbare i piani aziendali, che nel tempo hanno prodotto solo riduzione della occupazione e lavoro precario.

Nei prossimi giorni noi torneremo a Livorno a far sentire il nostro sostegno ai nostri compagni in lotta.

Lavoratori e delegati di Piaggio e Continental Pisa

4789