il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

La Scala

La Scala

(8 Dicembre 2010) Enzo Apicella
Contestazione e cariche della Polizia alla "Prima" della Scala

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

PER LA LIBERTA' SINDACALE, contro la pretesa di escludere la CUB dalle RSU alla COMDATA di Torino,

(13 Dicembre 2014)

cubliberta

e CONTRO il sindacalismo asservito all'azienda - Martedì 16 e mercoledì 17 dicembre presso la Comdata di Torino si svolgeranno le elezioni della Rappresentanza Sindacale Unitaria. PRESIDIO in difesa della libertà sindacale il 16 dicembre alle 17,00 in Via Carlo Alberto 22/A Boicottiamo le elezioni del 16 e 17 dicembre!

Comdata è un call center presso il quale operano circa cinquecento lavoratori che negli anni hanno sviluppato importanti mobilitazioni per migliori condizioni di vita e di lavoro.

E' evidente che la RSU dovrebbe essere uno strumento per dare voce e garanzie ai lavoratori e che dovrebbe essere eletta secondo regole democratiche.
Invece a queste elezioni non potrà partecipare la CUB, presente da anni in azienda, con un consitente numero di iscritti, con un forte consenso fra i lavoratori.
Perchè la CUB è stata esclusa? Semplice, non ha firmato l'accordo fra CGIL - CISL - UIL del 10 gennaio 2014 che distrugge le residue libertà sindacali.

Ciò è avvenuto nonostante
1. sia stata organizzata una raccolta firme che ha visto il 56% dei dipendenti chiedere che si procedesse al rinnovo della RSU secondo il precedente regolamento.
2. la CUB abbia presentato la propria lista supportata da 115 firme, cioè da oltre il 20% dei dipendenti di Comdata quando il numero richiesto per la partecipazione di ciascuna lista alle elezioni RSU per le organizzazioni sindacali non aderenti al CCNL è pari al 5%.
3. da anni siamo presenti nelle lotte, in azienda e fuori, promuoviamo vertenze ed iniziative di contrasto agli attacchi ed alle prepotenze aziendali.

La nostra “rappresentatività” sta nel consenso, nell'appoggio e nella partecipazione di tante lavoratrici e lavoratori all'attività sindacale in Comdata.
Per il rispetto di queste lavoratrici e lavoratori non ci renderemo complici di chi ci vuole moderni schiavi, con la testa china a subire qualsiasi angheria.


PRESIDIO in difesa della libertà sindacale
il 16 dicembre alle 17 in Via Carlo Alberto 22/A
Boicottiamo le elezioni del 16 e 17 dicembre!

Torino 12 12 2014

CUB PIEMONTE

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «No all'accordo sulla rappresentanza»

Ultime notizie dell'autore «Confederazione Unitaria di Base»

7192