il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Al Quirinale

Al Quirinale

(19 Aprile 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Verona: una riflessione sul risultato delle elezioni regionali

convocati tre comitati politici federali del PRC per discuterne

(10 Aprile 2005)

Il risultato delle elezioni regionali, che hanno visto come segno principale “l’ecatombe del centrodestra” (per usare le parole di Storace), merita una attenta riflessione.

Nel sito del PRC (www.rifondazione.it) potete trovare i dati di tutte le città nelle quali si è votato.

Il risultato del nostro partito va interpretato con attenzione tenendo conto che ogni elezione ha le sue “leggi interne” e che quindi i paragoni vanno fatti con attenzione. Nella tabella trovate alcune valutazioni che devono, però essere “riempite” dalla nostra discussione e dalle valutazioni paese per paese. Ritengo che il risultato sia di tenuta anche se sicuramente era legittimo attendersi qualcosa di più dopo un anno che ci ha visti protagonisti della politica nazionale. Invito, in particolare, ad una attenta riflessione sul rapporto radicamento territoriale – risultato elettorale sia in città che in provincia.

Oltre alla discussione sul risultato elettorale abbiamo ancora due importanti adempimenti: l’elezione della segreteria provinciale e la discussione e votazione del bilancio consuntivo 2004 e preventivo 2005. E naturalmente l’inizio della campagna per il SI nei referendum contro la legge sulla fecondazione assistita

Per tutti questi motivi è necessaria la convocazione di TRE riunioni del Comitato Politico Federale:

LUNEDI’ 18 APRILE alle 20,45 per confrontarci sul risultato delle elezioni

LUNEDI’ 2 MAGGIO alle 20,45 per l’elezione della segreteria provinciale

LUNEDI’ 16 MAGGIO alle 20,45 per la discussione e votazione del bilancio

TUTTE LE RIUNIONI SARANNO PRESSO LA SALA CIVICA DELLA VII° CIRCOSCRIZIONE IN PIAZZA DEL POPOLO 15 (che sarebbe la piazza principale di S. MICHELE, da Porta Vescovo verso Vicenza arrivati a S. Michele è la piazza alberata sulla destra.

E’ indispensabile la più ampia e attiva partecipazione. I/le segretari/e di circolo sono invitati/e ad allargare l’invito ai/alle componenti dei direttivi e a tutte le persone interessate alla nostra discussione.

CHI AVESSE TESSERE DEL 2005 GIA’ FATTE E’ INVITATO A PORTARLE.

P.S. Chiarimenti sui meccanismi della legge elettorale regionale che, pur con aumento di voti, hanno visto l’elezione di un solo consigliere del PRC.
Nel 2000 la coalizione del centrosinistra aveva avuto meno voti del 2005 e non aveva “concorrenti” che partecipassero alla spartizione del 40% dei consiglieri che spettano alle minoranze e quindi abbiamo eletto un consigliere pieno e uno con i resti. Nel 2005 sono aumentati i voti della coalizione (e quindi il quoziente elettorale – numero dei voti diviso consiglieri da eleggere – si è alzato) e in più Progetto Nord Est ha superato abbondantemente il 3% necessario per partecipare alla divisione dei consiglieri di minoranza. Risultato: per eleggere il secondo consigliere avremmo dovuto avere 5000 voti in più. Stiamo predisponendo un ricorso che contesta alcuni meccanismi della legge ma questa è l’attuale situazione. E quindi…continuiamo a gridare VIVA IL SISTEMA PROPORZIONALE dove almeno contano i voti che un partito prende senza meccanismi ladruncoli.


Fraterni saluti

Verona, 8 aprile 2005

Il segretario provinciale Renato Peretti

8850