IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o45877

 

IN MEMORIA DI SERGIO MENDEZ ARCEO

(8 Febbraio 2015)

mendezarceo

Il 6 febbraio 1992 moriva Sergio Mendez Arceo, il vescovo messicano strenuo difensore dei diritti umani, sostenitore delle lotte delle oppresse e degli oppressi per la liberazione dell'umanità, promotore della teologia della liberazione, maestro e compagno di ogni persona di volontà buona che si solleva contro l'ingiustizia, la menzogna e la violenza.
In prossimità della ricorrenza della scomparsa il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo domenica 8 febbraio 2015 lo ha commemorato con un incontro di riflessione sulla sua figura, il suo pensiero e la sua azione.
*
Nel ricordo di Sergio Mendez Arceo proseguiamo nell'azione nonviolenta per la pace e i diritti umani; per il disarmo e la smilitarizzazione; contro la guerra e tutte le uccisioni, contro il razzismo e tutte le persecuzioni, contro il maschilismo e tutte le oppressioni.
Ogni vittima ha il volto di Abele.
Vi è una sola umanità, in un unico mondo casa comune dell'umanità intera.
Oppresse e oppressi di tutti i paesi, unitevi.
Solo la nonviolenza può salvare l'umanità.

Viterbo, 8 febbraio 2015, Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

6487