il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

ITALIAni BRUCIAno

ITALIAni BRUCIAno

(21 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Lavoratori di troppo)

Sciopero e presidio dei lavoratori di Mercatone 1: una bella giornata di primavera

(26 Febbraio 2015)

flaica-cub

Un consistente gruppo di lavoratrici di Mercatone 1 di Brandizzo e Mappano, in sciopero da UNA SETTIMANA, ha oggi tenuto un presidio di fronte alla Regione, dove ha avuto un incontro con il Consiglio Regionale, per poi spostarsi in Piazza Castello per un incontro con il Consiglio della Città Metropolitana.
Buona parte dei 70 lavoratori erano presenti mentre altri presidiavano i due magazzini, il presidio e il corteo hanno reso evidente la compattezza, la combattività, la vivacità di lavoratrici e lavoratori
che affrontano una situazione gravissima con la determinazione necessaria.

La situazione è gravissima, l'azienda, dopo aver usufruito di quattro anni di contributi pubblici erogati attraverso l'istituto del contratto di solidarietà, ora appare decisa a chiudere più del 50% dei punti
vendita sparsi per l'Italia.
Si tratta di circa 3800 lavoratrici e lavoratori in tutto il paese, 400 in Piemonte e 70 nel torinese. Mappano e Brandizzo sono tra questi ma i 70 dipendenti che lavorano in questi due magazzini hanno deciso di
vendere cara la pelle.
Lo sciopero, subito appoggiato dalla FLAICA-CUB, è scoppiato spontaneo venerdì scorso dopo un lungo periodo di passività dei lavoratori speranzosi di una possibile salvezza.

Gli incontri sono stati utili momenti di pressione sul consiglio regionale e su quello della città metropolitana in previsione dell'apertura del tavolo di crisi martedì 3 marzo.

La CUB ha preso inoltre l'iniziativa di una raccolta fondi a favore degli scioperanti.

Per la CUB Piemonte
Cosimo Scarinzi

4341