il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Elezioni d'Egitto

Elezioni d'Egitto

(14 Giugno 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Flessibili, precari, esternalizzati)

ROMA, 14 SETTEMBRE: ASSEMBLEA DEI LAVORATORI IN PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO

PROSEGUIAMO LA LOTTA E L’AUTODIFESA COLLETTIVA CONTRO EFFETTI PENALIZZANTI (per chi lavora) E DANNOSI (per beneficiari dei servizi pubblici e cittadini-e) DEL SISTEMA DI MAFIA CAPITALE, è uno dei nostri “CENTO PASSI”…

(9 Settembre 2015)

attivusi

INIZIATIVA DI ASSEMBLEA PUBBLICA APERTA, in concomitanza con copertura di sciopero proclamata dalle varie rappresentanze sindacali aziendali di Comune di Roma (tutto il personale, dai nidi alle scuole, alle biblioteche, a uffici e dipartimenti), di diverse aziende pubbliche e partecipate (Zètema, Farmacap, AMA, Roma Multiservizi, Risorse per Roma…) e per cooperative sociali, enti del terzo settore e onlus che hanno appalti e affidamenti con il Comune, sostenute e autorganizzate da USI – Unione Sindacale Italiana (proclamazione del 21 agosto 2015, con informazione ai sensi L. 146/90 e 83/2000), a PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO. E’ IL PRIMO SCIOPERO CONTRO GLI EFFETTI DEL “SISTEMA DI MAFIA CAPITALE” …e non sarà l’ultimo come azione di lotta e di RISPOSTA AI LICENZIAMENTI, AI TAGLI DI FINANZIAMENTI E ALLA CHIUSURA E SOSPENSIONE DI SERVIZI PUBBLICI E SOCIALI, AI TAGLI AL SALARIO ACCESSORIO E VARIABILE, ALLA PERDITA DI POSTI DI LAVORO dai nidi alle scuole, dai canili alle cooperative sociali, dalle aziende ex municipalizzate…alla carenza di controlli su SALUTE E SICUREZZA nei luoghi di lavoro, al fatto che COMUNE E AZIENDE PUBBLICHE NON GARANTISCONO PIU’ NEI BANDI DI GARA, LA CONTINUITA’ DEI SERVIZI E QUELLA LAVORATIVA, OCCUPAZIONALE E SALARIALE DI CHI QUEI SERVIZI ALLA CITTADINANZA LI EROGA DA ANNI, peggiorando la qualità dei servizi pubblici e sociali, con l’effetto di PERDERE ALTRI POSTI DI LAVORO, aumentare il carico e i ritmi di lavoro e la ricattabilità di chi non è licenziato…per fargli abbassare la testa e accettare di tutto, in silenzio, pur di non perdere salario e lavoro… e MO’ BASTA!


Si invitano lavoratori e lavoratrici ad aderire alla lotta solidale con i LICENZIATI, a partecipare all’assemblea PUBBLICA IL 14 SETTEMBRE DALLE 16 AL CAMPIDOGLIO, si invitano le FORZE POLITICHE, I SINDACATI che ancora non si sono schierati e mossi contro il sistema di MAFIA CAPITALE, le associazioni a COSTRUIRE GIA’ IL 14 IN PIAZZA, LE BASI PER UNA EFFICACE, COSTANTE E DECISA OPPOSIZIONE A QUESTA VERGOGNA…assieme a chi resiste sui posti di lavoro.


ROMA CITTA’ APERTA, ROMA RESISTE, ROMA NON SI S/VENDE AI GRUPPI E ALLE CORDATE AFFARISTICHE E ANCHE CRIMINALI…

ROMA VA LIBERATA DI NUOVO…a partire da noi lavoratori e lavoratrici, NON LASCIATECI SOLI IN QUESTA LOTTA

Rappresentanze sindacali aziendali e USI Unione Sindacale Italiana

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Flessibili, precari, esternalizzati»

Ultime notizie dell'autore «UNIONE SINDACALE ITALIANA USI»

4467