il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Terzigno

Terzigno

(30 Settembre 2010) Enzo Apicella
Terzigno: una nuova discarica nel territorio di produzione del Lacryma Christi

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Amianto in fabbrica: una sentenza a favore dei lavoratori.

(14 Maggio 2005)

In data 1 aprile 2005 alle ore 13.05 presso il Tribunale di Latina dopo l'arringa dell'Avv. Mantovani e in seguito all'estromissione dell'Inail e della stessa Nexans Spa, il giudice del lavoro Dott.Bonanni ha finalmente emesso la sentenza che noi tutti aspettavamo: Riconoscimento dell'esposizione all efibre dei amianto oltre che alla manipolazione del famigerato P.P.80.

La sentenza che da qui a poco tempo il giudice pubblicherà, porterà alla rivalutazione dei contributi pensionistici maturati nel periodo dell'esposizione per il coefficiente di 1,5.

Enorme la soddisfazione degli operai all'interno della fabbrica e in particolare degli appartenenti al Comitato contro l'amianto. Comitato che ricordiamo, si costituisce nel 2001 e che aveva nei suoi obiettivi lo smantellamento e la bonifica della copertura in eternit dentro il sito produttivo e il riconoscimento all'esposizione per poter usufruire dell'integrazione contributiva prevista dal D.L. 257/92.

Autorganizzazione degli operai resasi necessaria dopo aver registrato la completa assenza dei sindacati confederali, i quali, avendo concertato gran parte dei piani di sicurezza con la D.A, non avrebbero garantito neppure la più semlice tutela giuridica. Ecco quindi destituita, semmani ce ne fosse stato bisogno, la convinzione che nulla si può ottenere contro l'egemonia dei padroni e contro le politiche capitalistiche del 'nostro amato' Berlusconi.

Gli operai rialzano la testa ! ..e lo fanno nella maniera più tradizionale..autorganizzandosi !

Un ringraziamento particolare và all'Avv Ruggero Mantovani che grazie alla sua professionalità e alla sua preparazione ha ridato speranza e fiducia ai lavoratori dello stabilimento.

Operai Nexans contro l'amianto

4857