il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

29 novembre

29 novembre

(29 Novembre 2011) Enzo Apcicella
Giornata internazionale di Solidarietà con il popolo palestinese, istituita dall'ONU nel 1977 con la risoluzione 32/40b

Tutte le vignette di Enzo Apcicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

SULLA STRAGE ALLA MANIFESTAZIONE DI ANKARA

Comunicato del Partito del Lavoro (EMEP) di Turchia

(10 Ottobre 2015)

Traduzione a cura di Piattaforma Comunista

strage ankara

Oggi una Manifestazione per la Pace organizzata ad Ankara dai quattro maggiori sindacati è stata il bersaglio di due attacchi con bombe. Due bombe sono esplose fra le masse che convergevano nella piazza della manifestazione alle 10 di questa mattina, nei pressi della stazione ferroviaria di Ankara.

Secondo i dati diffusi dal governo il bilancio delle vittime è di 86 morti e 186 feriti.

Nove compagni del nostro Partito, tra cui un membro del Comitato Centrale sono morti, e trenta nostri compagni sono stati feriti.

Nelle elezioni dello scorso 7 giugno il partito al governo AKP ha perso parte dei suoi voti e non ha ottenuto abbastanza deputati per formare un governo di maggioranza. AKP ha rifiutato di entrare in una coalizione con gli altri partiti, ha impedito i tentativi di formare un governo ed ha fissato un'altra elezione, che si terrà il 1° di novembre.

Inoltre, ponendo fine ai negoziati quinquennali con le forze politiche curde, AKP ha iniziato a terrorizzare le regioni curde con le sue forze militari e di polizia.

A causa della politica del terrore dell'AKP più di 1000 soldati, poliziotti, guerriglieri e civili (tra cui donne, anziani e bambini) sono stati uccisi negli ultimi tre mesi.

Attraverso la sua campagna di terrore nelle regioni curde, AKP sta cercando di portare il blocco HDP (che ha preso il 13% dei voti e 80 deputati nelle ultime elezioni) sotto la soglia del 10% per tornare ad essere il partito di maggioranza di governo in Turchia.

Di recente, le forze che sono contro la politica del terrore di AKP e rivendicano una soluzione pacifica alla questione curda hanno cercato di far sentire la propria voce attraverso attività e manifestazioni.

La manifestazione di oggi è stata organizzata da DISK (Confederazione dei sindacati dei Lavoratori Rivoluzionari), KESK (Confederazione dei sindacati dei Lavoratori pubblici), TMMOB (Camera di Turchia degli architetti e dei sindacati degli ingegneri) e TTB (Camera dei medici di Turchia). Oltre ai membri di questi quattro sindacati, la manifestazione è stata anche caratterizzata dalla partecipazione di HDP e dall'EMEP, così come da un certo numero di partiti, organizzazioni politiche e gruppi.

Condanniamo con forza l'attacco e ribadiamo il fatto che questi attacchi non ci possono fermare.

Partito del Lavoro (EMEP) di Turchia

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «I cento volti della Turchia»

Ultime notizie dell'autore «Piattaforma Comunista»

5518