il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > In edicola    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Archivio notizie:: Altre notizie

Assalto al cielo

Documenti e manifesti dei Congressi dell’Internazionale Comunista (1919 – 1922) - Congresso dei popoli d’Oriente (Baku, 1920)

(20 Maggio 2005)

edizioni GiovaneTalpa, 2005

Tra il 1917 e i primi anni Venti il proletariato di gran parte dell’Europa, ma anche di altre zone del mondo, insorse a più riprese per scardinare il tallone di ferro del capitale che aveva condotto al macello imperialistico della Guerra Mondiale.

L’Internazionale Comunista, fondata a Mosca nel 1919, rappresentò, nei primi anni della sua esistenza, il punto più alto dell’organizzazione su scala internazionale per dare strategia, tattica e disciplina all’insorgenza degli oppressi. Per questo la ripubblicazione dei documenti della Terza Internazionale, tra cui quelli del Congresso dei popoli oppressi di Baku fino ad oggi inediti in lingua italiana, rappresenta un piccolo passo perché il filo rosso della memoria di quegli anni non si spezzi definitivamente.

L’Internazionale comunista è il partito dell’insurrezione del proletariato mondiale rivoluzionario. Essa rigetta tutte le organizzazioni e i partiti che, in forma aperta o velata, addormentano, demoralizzano, snervano il proletariato esortandolo a inchinarsi di fronte ai feticci di cui si veste la dittatura della borghesia: la legalità, la democrazia, la difesa nazionale.
(Manifesto del II Congresso dell’Internazionale Comunista)

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie dell'autore «Giovane Talpa»

8325