il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

NO MUOS

NO MUOS

(10 Agosto 2013) Enzo Apicella
Un centinaio di manifestanti no-Muos è riuscito a sfondare la recinzione e ad entrare nella base militare americana di Niscemi, in Sicilia.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il saccheggio del territorio)

Sentenza Ecomostro: discutiamone

(15 Dicembre 2015)

lunedì 21 dicembre alle ore 17,30 alla CASA ROSSA Spoleto

27 maggio

Chi si è battuto per la difesa del territorio e della città negli ultimi 15 anni ha riportato importanti vittorie , le due più grandi sono state certo quella contro la Centrale a Biomasse di Santo Chiodo nel 2002 e ora la decisione della Cassazione di abbattimento dell’Ecomostro di via della Posterna.

Sono lotte che hanno avuto, per chi si è battuto, un prezzo, alto, da pagare. Due processi contro i protagonisti della lotta contro le Biomasse di Santo Chiodo per l’occupazione del Comune e dell’area della Centrale, anni di carcere per chi si è battuto contro l’Ecomostro.

Articoli di stampa e interventi di cittadini in questi giorni immediatamente seguenti alla sentenza della Cassazione oltre a sollevare il dubbio sull’effettiva volontà di abbattimento della costruzione di via della Posterna, riportano informazioni imprecise sull’incendio della centralina elettrica dell’ecomostro, che fu autocombustione e non atto “terroristico”. Fu autocombustione fin da subito per i Vigili del Fuoco, fu autocombustione per i Giudici, per cui nessuno de prigionieri di Brushwood è stato condannato per questa accusa. Non fu autocombustione appunto per l’accusa, il PM e i ROS del generale Ganzer, che utilizzarono l’autoincendio dell’ecomostro come tassello per costruire il teorema terrorista caduto poi, come l’attentato alla centralina, in sede processuale; ma che servì quale evento simbolo di una lotta simbolo a creare il clima necessario per accusare l’ambientalismo anarchico.

Ne vogliamo discutere con chi ha a cuore che tutto non finisca in un nulla di fatto; non dietro una tastiera, ma in una franca discussione, alla Casa Rossa.

Casa Rossa
Comitato23Ottobre

13242