il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

L'ombra nera

L'ombra nera

(20 Agosto 2012) Enzo Apicella
E' morto ieri il disoccupato Angelo di Carlo, che si era dato fuoco per protesta 8 giorni fa davanti a Montecitorio

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lavoratori di troppo)

La solidarietà dell’AMR Progetto comunista ai lavoratori del gruppo Parpas

(12 Giugno 2005)

Dal 6 maggio i lavoratori del gruppo Parpas, fabbrica metalmeccanica con insediamenti produttivi nelle provincia di Padova, di Venezia e di Monza, sono in lotta per la difesa del posto di lavoro.

Il gruppo Parpas dopo aver deciso la chiusura dello stabilimento di Borgoricco (Pd) vuole mettere in mobilità 46 lavoratori, ha chiuso lo stabilimento di Monza con conseguente licenziamento di 12 operai, infine negli stabilimenti di Cadoneghe (Pd) e Santa Maria di Sala (Ve) ha proposto la cassa integrazione per100 lavoratori su circa 230.

I lavoratori contro tale attacco hanno reagito con numerose ore di sciopero e manifestazioni in piazza. Lo scontro si è fatto sempre più duro per la reazione padronale.

La compagna Costa Irina, delegata sindacale (RSU Fiom Cgil) e dirigente della lotta, dopo essere stata reintegrata dopo un periodo di cassa integrazione con modalità informali ed ambigue, alla sua richiesta di chiarimenti e garanzie per tutti i lavoratori in merito ad un precedente accordo sottoscritto con la controparte sulla rotazione della cassa integrazione, veniva violentemente insultata dai dirigenti dell’azienda nei giorni 6 e 7 giugno.

Sottolineiamo il fatto significativo che i titolari della proprietà del gruppo Parpas sono esponenti dei Ds, un fatto che evidenzia materialmente la natura sempre più borghese di questo partito.

Progetto comunista ritiene che questi gravi fatti, purtroppo non isolati, sono un segno evidente dell’arroganza padronale e del disprezzo dei rappresentanti dei lavoratori.

Progetto comunista esprime la propria solidarietà alla compagna e a tutti i lavoratori Parpas in lotta, partecipa attraverso i propri militanti e dirigenti sindacali, peraltro direttamente coinvolti, alla mobilitazione, si impegna con tutte le proprie forze al coordinamento e all’estensione delle lotte.

Enrico Pellegrini
(coordinatore collettivo Progetto comunista di Venezia)

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Lavoratori di troppo»

Ultime notizie dell'autore «Associazione marxista rivoluzionaria PROGETTO COMUNISTA - sinistra del PRC»

5113