il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Gli ex alunni della scuola Diaz

Gli ex alunni della scuola Diaz

(15 Novembre 2012) Enzo Apicella
La polizia carica i cortei studenteschi, a Roma e in altre città

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

BASTA REPRESSIONE A CHI CONTESTA RENZI

USB, solidarietà ad attivisti napoletani scesi in piazza il 6 aprile scorso

(16 Giugno 2016)

di nuovo usb

L'Unione Sindacale di Base esprime la propria solidarietà umana e politica agli attivisti napoletani destinatari dei provvedimenti giudiziari della Magistratura per la contestazione a Renzi durante la sua visita a Napoli lo scorso 6 aprile.

In quella giornata di mobilitazione migliaia di persone - tra cui la nostra Federazione provinciale napoletana - sfilarono per la città, risposero unitariamente agli assurdi ed antidemocratici divieti polizieschi e parteciparono, nel pomeriggio dopo il corteo, all'assemblea popolare alla Galleria Umberto I.

Oggi vengono individuati e colpiti, a caso, 6 attivisti accusati di reati assolutamente generici, tentando di negare e stravolgere la dimensione popolare e di massa dell'ostilità a Renzi ed al complesso delle sue politiche antisociali.

Come sempre l'USB è al fianco degli attivisti inquisiti ed è parte delle mobilitazioni sindacali, sociali e territoriali contro le misure del Governo, che vorrebbe di nuovo mettere le mani su Napoli e la sua area metropolitana.

Nel percorso di costruzione dello Sciopero Generale del prossimo 23 settembre, l'USB mette al centro della sua Piattaforma anche la lotta alla repressione, la battaglia per la libertà di lotta e di organizzazione e l'opposizione ad ogni blindatura autoritaria della società.


Roma, 16 giugno 2016

Ufficio Stampa USB

3667