">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

La pagliuzza

La pagliuzza

(16 Giugno 2010) Enzo Apicella
Mentre il petrolio continua ad inquinare il Golfo del Messico, il presidente USA denuncia l'irresponsabilità dei vertici della British Petroleum

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Amianto: il 19 dicembre la sentenza del processo Pirelli Bis

(15 Dicembre 2016)

Anna Maria Gatto

Anna Maria Gatto

Lunedì 19 dicembre alle ore 9,30 a Palazzo di Giustizia di Milano al 3° piano - Aula Servizi di Protezione – la giudice Anna Maria Gatto emetterà la sentenza per il processo denominato Pirelli bis, dove sono imputati di omicidio colposo 9 manager della Pirelli per la morte di 24 lavoratori.

Il Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio, sarà presente in aula con suoi associati.


Con la nostra presenza a tutte le udienze abbiamo ricordato al Tribunale che i lavoratori, uccisi dall'amianto e dal profitto non sono numeri ma esseri umani con famiglie e affetti recisi violentemente da chi non ha rispettato le misure di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Il nostro Comitato, si batte da sempre contro la monetizzazione della salute e della vita umana. Pur essendo parte civile in questo processo, come in altri, non ha chiesto nessun risarcimento economico, lasciando al giudice di quantificare i danni e richiedendo solo il rimborso delle spese legali sostenute.

Nel caso di condanna degli imputati e dei responsabili civili (Pirelli Tyre spa e Pirelli & C. Spa), abbiamo chiesto come risarcimento, che l’eventuale sentenza di condanna sia pubblicata per 2 volte sui quotidiani nazionali e 2 volte su quelli regionali.

Recentemente a Milano in molti processi i manager e i padroni sono rimasti impuniti come se uccidere i lavoratori non fosse reato e la legge fosse uguale solo per i ricchi.

Qualunque sia l’esito del processo, il nostro Comitato al momento della sentenza come sempre farà sentire la sua voce.

Basta impunità per chi ha causato la morte di tanti lavoratori.

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

10785