il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Nakba

Nakba

(15 Maggio 2012) Enzo Apicella
15 maggio del 1948: ha inizio l'espulsione del popolo palestinese dalla propria terra. Oggi i profughi palestinesi sono 4 milioni e mezzo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Palestina occupata)

La polizia israeliana mostra ai bambini come “uccidere un terrorista” durante un evento in Israele

(10 Maggio 2017)

come uccidere un terrorista

Betlemme-Ma’an. Lunedì, durante un evento della polizia e dei servizi di sicurezza tenutosi per centinaia di studenti delle elementari, a Ramat HaSharon, la polizia israeliana ha tentato di ricreare quelle che i gruppi per i diritti hanno definito “esecuzioni extragiudiziali” di palestinesi colpevoli di attacchi, o di presunti attacchi, contro israeliani, per insegnare ai bambini come “uccidere un terrorista”.

Un video dell’evento mostra quattro agenti israeliani che arrivano sulle moto a sirene spiegate. Prima di raggiungere il “terrorista”, iniziano a sparare in modo indiscriminato nella sua direzione, continuando a colpirlo anche quando crolla al suolo, per “assicurarsi che sia morto”.
Perlomeno un genitore ha espresso al quotidiano Haaretz il proprio shock per la dimostrazione.

Il capo della polizia locale si è scusato ufficialmente, mentre la polizia israeliana ha dichiarato che purtroppo un “evento positivo” è stato presentato in “maniera tendenziosa”.

Le forze israeliane sono spesso accusate di usare la forza in modo eccessivo contro palestinesi che non costituiscono una minaccia immediata per poliziotti e militari israeliani.

I palestinesi e i gruppi per i diritti denunciano sistematicamente questa politica di “sparare per uccidere” i palestinesi che potrebbero essere facilmente disarmati e arrestati.

Traduzione di F.G.

Agenzia stampa Infopal

4521