il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Fuoco amico

Fuoco amico

(21 Febbraio 2011) Enzo Apicella
Silvio Berlusconi spiega di non aver sentito il suo amico Gheddafi per non «disturbarlo» in un momento così delicato.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

"La storia si ripete: a Roma M5S come il vecchio PD!"

(23 Maggio 2017)

attivusi

La storia si ripete. Stavolta, però, è il Movimento 5 Stelle a subire gli esiti di un accesso agli atti effettuato dal Partito Democratico Capitolino. Nel 2014 alcuni lavoratori licenziati dalla Multiservizi, si dovettero rivolgere al consigliere, all'epoca d'opposizione, Marcello De Vito per ottenere notizie riguardo la possibilità di vedere applicata la 147/2013 (legge di stabilità) per poter salvare il posto di lavoro. Mentre l'assessore all'Ambiente dell'epoca, Estella Marino, rivendicava una richiesta di parere dell'Avvocatura capitolina in tal senso, il consigliere De Vito, sollecitato dai lavoratori, scrisse all'Avvocatura per verificare se fossero state fatte le sbandierate richieste di verifica. Emerse, così, che non c'era nessuna richiesta di verifica di applicazione della legge 147. Oggi, medesimo destino, subiscono i pentastellati che, dopo una nota d' agenzia stampa, in cui si parlava di un parere dell'Avvocatura (mai smentita o rettificata),grazie ad un accesso agli atti effettuato dal Pd capitolino appaiono come Estella Marino all'epoca: smarriti nei meandri della loro ipocrisia. Non solo emerge che non esiste alcun parere, ma non esiste neanche la richiesta che sarebbe dovuta essere alla base del lavoro dell'Assessore Colomban che, invece, ha preferito rivolgersi a "giuristi privati" come da lui rivendicato in più occasioni pubbliche(compresa un'audizione in commissione garanzia e trasparenza). Insomma, "tutto cambia per non cambiare"? Bene! Anche la lotta dei lavoratori non cambierà. Anzi! Proseguirà con sempre più convinzione. Di ipocrisie, ormai ne abbiamo viste di tutti i colori (politici)...Ma non ci fermeranno! Queste le decise parole che concludono la nota di Serenetta Monti (vice segretario romano dell'USI che segue, da sempre, le drammatiche vicende dei lavoratori della Multiservizi".

22 maggio 2017

Unione Sindacale Italiana – Usi fondata nel 1912, USI Commercio Turismo e Servizi USI C.T.&S. e Rsa Usi Roma Multiservizi SpA

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il Movimento 5 Stelle a un bivio»

Ultime notizie dell'autore «UNIONE SINDACALE ITALIANA USI»

3783