il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Brasile, 30 giugno: nuovo sciopero generale!

(28 Giugno 2017)

greve in brasile

Il 30 giugno in Brasile sarà un'altra giornata di sciopero generale.
Dopo lo sciopero del 28 aprile (il più grande della storia del Brasile), dopo l'imponente manifestazione a Brasilia del 24 maggio, ora si prepara un altro giorno di lotta e mobilitazione generale.

I grandi sindacati burocratici (dalla Cut a Forza Sindacale), dopo aver cercato di ritirare lo sciopero in cambio dell'apertura di una trattativa col governo, ancora una volta hanno dovuto cedere alle pressioni della loro base e hanno alla fine dovuto accogliere l'appello della Csp Conlutas (unico sindacato che sosteneva il mantenimento dello sciopero) e confermare l'indizione dello sciopero per il 30 giugno.
È la dimostrazione che, quando la lotta di classe esplode, non c'è burocrazia che tenga.
Pieno appoggio allo sciopero generale del 30 giugno! Solidarietá internazionale!

Alternativa Comunista è impegnata da mesi in una campagna di iniziative, presidi, assemblee in tutta Italia, per rompere il muro del silenzio imposto dalla stampa borghese e sostenuto anche dalla stampa di sinistra: cerchiamo di contrastare la disinformazione, gli articoli che parlano di "golpe bianco", "onda reazionaria in America Latina" e altre falsità con cui la quasi totalità delle forze della sinistra, grandi e piccole (incluse quelle che si definiscono rivoluzionarie), cercano di occultare la reale portata dei fatti brasiliani e soprattutto il ruolo che in essi stanno svolgendo i rivoluzionari.

Siamo al fianco della Conlutas e dei nostri compagni del Pstu, sezione brasiliana della Lit-Quarta Internazionale, in prima fila in questa lotta di immensa importanza per il proletariato di tutto il mondo.

alternativacomunista.it

2689