il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Picninc

Picninc

(20 Agosto 2013) Enzo Apciella

Tutte le vignette di Enzo Apciella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(L'unico straniero è il capitalismo)

Ius soli: per una calendarizzazione immediata della proposta di legge

(19 Luglio 2017)

La Cub di Roma - fortemente impegnata nella battaglia per lo Ius soli senza limitazioni - ci segnala questo appuntamento, di rilevanza nazionale, organizzato dalla Cub Immigrazione: per totale condivisione dei contenuti, lo pubblichiamo volentieri.

cub immigrazione

IUS SOLI, CALENDARIZZAZIONE IMMEDIATA DELLA PROPOSTA DI LEGGE

• Ius soli temperato: acquisizione della cittadinanza per i minorenni nati in italia e che hanno almeno un genitore con permesso di soggiorno di lungo periodo e residente in Italia in via continuativa e legale da almeno cinque anni.
• Ius culturae: si rivolge ai bambini nati all’estero da genitori stranieri ma arrivati in Italia entro i 12 anni di età che abbiano frequentato regolarmente, nel territorio nazionale e per almeno cinque anni, uno o più cicli presso istituti appartenenti al sistema nazionale di
istruzione o percorsi di istruzione e formazione professionale triennale o quadriennale idonei al conseguimento di una qualifica professionale.


La cittadinanza potrà essere concessa anche allo straniero che è entrato nel territorio nazionale prima del compimento della maggiore età, ma che vi risieda da almeno sei anni e abbia requentato regolarmente, un ciclo scolastico con il conseguimento del titolo.

La Cub da anni si batte per uno Ius Soli senza limitazioni per l'acquisizione della cittadinanza di un dato Paese come conseguenza del fatto giuridico di essere nati sul suo territorio indipendentemente dalla cittadinanza dei genitori. Questa proposta di legge rappresenta il primo minimo passo per arrivarci.

Inoltre la Cub immigrazione rivendica contro ogni forma di discriminazione e razzismo:

•Uguaglianza dei lavoratori migranti con quelli nativi
•Riconoscimento dei titoli di studio ottenuti nel proprio Paese
•Regolarizzazione dei cittadini migranti presenti in Italia
•Diritto di voto alle amministrative
•Eliminare il vincolo permesso di soggiorno / lavoro
•Liquidazione dei contributi previdenziali versati nel caso di non raggiungimento dei requisiti pensionistici

Mercoledì 26/07/2017 presidio davanti al Senato a Roma alle ore 9.30

CUB IMMIGRAZIONE

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Appuntamenti sullo stesso argomento

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «L'unico straniero è il capitalismo»

Ultime notizie dell'autore «Confederazione Unitaria di Base»

2442