il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

85, evviva!

85, evviva!

(13 Agosto 2011) Enzo Apicella
Fidel Castro compie 85 anni

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Dalla parte di Cuba)

Marino, 26 luglio: riunione del Comitato Promotore del Circolo ItaliaCuba

Sulla base di un documento condiviso, un comitato locale di promotori chiama ad una pubblica riunione quanti vogliono aiutare a costituire un circolo di ItaliaCuba

(21 Luglio 2017)

Con l'intento di mostrare, con l'amicizia col popolo cubano, anche la volontà di difendere la libera esistenza di Cuba, figlia della rivoluzione, a Marino, un Comitato Promotore vuole realizzare in modo permanente questo impegno ideale, culturale, sociale e politico.

MARINO. COMITATO PROMOTORE PER LA COSTITUZIONE DEL CIRCOLO “Italia-Cuba” NEL NOSTRO COMUNE

Facendo riferimento agli indirizzi fondamentali dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba, i sottoscrittori del presente invito, rivolto a chi condivide appieno i contenuti qui espressi, convoca una prima riunione pubblica per la Costituzione del Circolo di Marino dell’associazione Italia-Cuba. La riunione si terrà alle ore 18.00 del 26 luglio presso la sede di BiblioPop “G. Rosati”, in via S. Pellico, 12 a S. Maria delle Mole. Sarà il compagno Damiano Rumanò della Direzione Nazionale dell’Associazione.
L'Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba nasce nel 1961, nel momento dell'aggressione degli Stati Uniti a Playa Girón, per solidarietà con la Rivoluzione cubana. L'Associazione Nazionale coordina l'attività degli oltre 60 Circoli che la compongono e di cui fanno parte circa 4.000 iscritti.
L’Associazione è autonoma dal Governo e dai partiti politici e si colloca nel vasto movimento progressista e antifascista del nostro Paese. L’adesione è libera a tutte le persone che condividono i principi e intendono perseguire gli scopi del nostro Statuto . Il lavoro svolto dai soci, a qualsiasi livello, è interamente a carattere volontario.
L'obiettivo dell'Associazione è quello di promuovere l’amicizia tra il popolo italiano e quello cubano attraverso una sempre più profonda conoscenza reciproca.
Attualmente una particolare importanza rivestono la lotta contro l'illegale blocco economico, culturale e finanziario che gli Stati Uniti impongono da oltre quarant’anni a Cuba e la lotta per la liberazione di quattro cubani ingiustamente detenuti dal 1998 negli Stati Uniti per aver monitorato, a difesa del proprio popolo, le attività terroristiche che dalla Florida vengono organizzate contro Cuba.
La solidarietà con Cuba è espressa mediante un’informazione corretta sulla situazione cubana e sulle cause che impediscono un normale sviluppo della sua economia. L’Associazione Nazionale, organizza dibattiti e conferenze e partecipa a incontri promossi da altri, per contrastare l'informazione dei tradizionali mezzi di comunicazione che su argomenti riguardanti Cuba risulta essere falsa, distorta e incompleta.
In accordo con le autorità cubane, l’Associazione finanzia progetti e promuove "gemellaggi" tra i Circoli delle Regioni italiane e le Province cubane. Favorisce i contatti, anche a livello locale, tra le forze della società civile italiana e le omologhe istituzioni cubane al fine di raggiungere una migliore reciproca conoscenza.
Per ulteriori informazioni potete contattare direttamente i promotori: Mauro Avello (3333166588), Mirko Laurenti (3334937928), Sergio Santinelli (3331581024), Maurizio Aversa (3473849031)

Inviato da Maurizio Aversa

3600