il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Angelo Vassallo

Angelo Vassallo

(7 Settembre 2010) Enzo Apicella
Assassinato il sindaco di Pollica (Salerno), eletto in una lista civica di centrosinistra.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • DALLA TORNATA ELETTORALE DEL 20/21 SETTEMBRE UTILI INDICAZIONI PER LA BORGHESIA
    Corsa contro il tempo per l'instaurazione di un "governo forte"
    (23 Settembre 2020)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI
    (Stato e istituzioni)

    SITI WEB
    (Stato e istituzioni)

    LA STRAGE DI PIAZZA FONTANA
    12 DICEMBRE 1969

    CRISI ITALIANA PARTITO E COMUNISMO PER L'ANNIVERSARIO DELL'ASSASSINIO DI SAVERIO SALTARELLI

    (11 Dicembre 2017)

    OPUSCOLO DI 16 PAG. DEL 9 DICEMBRE 2000

    Cos’è stata la strage di Piazza Fontana del 12 dicembre 1969?
    Nell’autunno del 1969 è in atto il più vasto movimento rivendicativo del dopoguerra da parte di milioni di operai che, lottando per il rinnovo dei contratti, richiedono la riduzione del tempo di lavoro e l’aumento dei salari. Padronato e governo (all’epoca quest’ultimo era guidato dal democristiano Rumor e appoggiato da PSI, PRI, PLI), per arginare questo movimento ed impedire che esso si trasformi in attacco al potere capitalista, conducono una velenosa campagna repressiva contro gli operai e le avanguardie più combattive (le denunce e gli arresti si contano
    a migliaia). Nell’atmosfera inquinata di questa campagna, il 12
    dicembre 1969 gruppi di fascisti inquadrati dai servizi segreti dello Stato compiono tre attentati a Roma e a Milano. Nella Banca
    Nazionale dell’Agricoltura di Piazza Fontana viene collocata, nel
    momento di maggior affollamento, una bomba ad alto potenziale la quale, esplodendo, fa 16 morti e 90 feriti ... leggi tutto link:
    http://digilander.libero.it/rivoluzionecom/Libri-Opuscoli/175-CrisiItaliana12-12-2000.pdf

    CIRCOLO DI INIZIATIVA PROLETARIA GIANCARLO LANDONIO, BUSTO ARSIZIO –VA

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Ultime notizie del dossier «Lo stato delle stragi»

    3970