il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Foto troppo spaventose

Foto troppo spaventose

(4 Maggio 2011) Enzo Apicella
La Casa Bianca sta “valutando” se diffondere le immagini di Osama Bin Laden morto: “Le foto sono troppo cruente”

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il nuovo ordine mondiale è guerra)

La rimonta dell’impero inglese

(26 Marzo 2018)

L’uscita della Gran Bretagna dalla Unione europea che poteva sembrare a prima vista un passo sbagliato comincia a rivelare il suo impatto nella situazione internazionale. E’ un fatto constatare che i governi europei si sono, senza molto riflettere, allineati immediatamente prima alla solidarietà con il governo inglese poi alle misure contro i diplomatici russi. Questo comportamento ha espresso una condizione di soggezione, sia pure con varie sfumature, da parte dei Paesi europei nei confronti della Gran Bretagna. L’ establishment del capitalismo inglese aveva percepito la inevitabile decadenza della alleanza Europa-Usa, e si è tirato fuori. Forse con la idea di ricostituire una alleanza imperiale con i Paesi che fino ad alcuni decenni fa aveva dominato. Questa linea era in realtà già stata introdotta da Thatcher negli Anni ottanta. Prima provocando la guerra delle Malvine con la conseguenza che si è trovata a imporre condizioni territoriali all’Argentina tra cui il controllo aereo della Patagonia. Poi convincendo Reagan di fregarsene dell’accordo fatto con Saddam. Dove questi in cambio della guerra contro l’Iran avrebbe ottenuto il nulla osta per annettere il Kuwait. Thatcher vedeva invece la distruzione dell’Iraq come un primo passo verso la distruzione degli Stati del Vicino Oriente. E’ un fatto constatare come l’ammirazione per ciò che viene dalla GB sia un dato comune.
L’azione intrapresa con l’affare della ex-spia russa potrebbe entrare in questo contesto. Obbligare gli altri Paesi europei di mostrarsi solidali nelle parole e nelle azioni. Una prova di ubbidienza.


26-03-18

N.C.

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

3251