il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

USA. 46 milioni di poveri

USA. 46 milioni di poveri

(28 Settembre 2011) Enzo Apicella
I poveri negli USA sono 46 milioni, il 15% della popolazione. I due terzi di questi poveri lavorano, ma per un salario da fame

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Senza casa mai più!)

CONGRESSO ROMANO UNIONE INQUILINI: 50 ANNI E NON SENTIRLI

(2 Maggio 2018)

congresso romano unione inquilini 3

Venerdì 4 maggio, a partire dalle 15 e sabato 5 maggio, a partire dalle 9, presso via Goito 35/b, si terrà il Congresso romano dell’unione inquilini. Chiamati a partecipare esponenti politici del Comune di Roma e della Regione Lazio, ma anche sindacati della casa e rappresentanti delle lotte della città.

Un appuntamento importante per l’unione inquilini che quest’anno vanta il 50esimo anniversario di attività e che rimane il sindacato più rappresentativo e vitale della città con 4 mila famiglie iscritte e con 10 sedi locali. Sicuramente la più importante sede della federazione dell’unione inquilini in Italia.

L’occasione per fare il punto della situazione e rilanciare sulle politiche abitative della città. Negli ultimi due anni, come spiega il segretario romano Guido Lanciano: “Gli sfratti per morosità, nonostante il calo degli affitti, non diminuiscono e le famiglie in graduatoria ERP sono passate da meno di 10 mila ad oltre 12 mila, oltre 2.800 famiglie hanno fatto richiesta per i Sassat, ma non hanno avuto risposte poiché il servizio non è mai partito. Il motivo è molto semplice. Si è pensato che l’emergenza abitativa fosse un fatto di cattiva gestione del patrimonio, mentre la vera questione è che si è affidato al mercato e al privato la soluzione di problemi che sono infrastrutturali e politici.”
Da questa analisi si riparte per costruire un percorso condiviso già intrapreso nell’ultimo anno come spiega Lanciano: “Riteniamo una nostra piccola vittoria aver riportato nello stesso tavolo sia i sindacati che i movimenti poiché le soluzioni ai diversi problemi devono tener conto di tutte le realtà”

Nato nel 1968 il sindacato dell’unione inquilini si affaccia al suo mezzo secolo di lotte con nuove prospettive. La competenza,che gli è stata sempre riconosciuta, sarà la base per ripartire con nuove vertenze e interlocuzioni con le istituzioni, che possano restituire il diritto all’abitare a tutti i cittadini e dignità alle persone che vivono la precarietà abitativa.

unioneinquiliniroma.it

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Senza casa mai più!»

Ultime notizie dell'autore «Unione inquilini»

2599