il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Rifugiato o clandestino?

Rifugiato o clandestino

(5 Aprile 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • E' uscito il n. 80 di "Alternativa di Classe"
    (19 Agosto 2019)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    APPUNTAMENTI
    (Stato e istituzioni)

    SITI WEB
    (La tolleranza zero)

    DIFENDERE MIMMO LUCANO
    DIFENDERE IL MODELLO RIACE

    (4 Ottobre 2018)

    ASSEMBLEA NAZIONALE della CONFEDERAZIONE COBAS a Roma l'11 e 12 febbraio 2012

    Mimmo Lucano, sindaco di Riace, è stato arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e per la gestione dei rifiuti per chiamata diretta.

    Responsabile d’aver dato un tetto, un pasto, un documento a qualsiasi migrante transitato a Riace.

    Responsabile d’aver fatto raccogliere i rifiuti del paese a due riacesi, un immigrato e un asino.

    Un provvedimento pesante proprio in una terra, la locride, che rappresenta uno dei maggiori mandamenti calabresi della ’ndrangheta.

    Mimmo Lucano è responsabile soltanto d’essere un sindaco non allineato a nessuna consorteria, un uomo libero, buono, onesto che ha costruito nel suo paese un luogo d’utopia in terra di Calabria.

    Riace è un patrimonio dell’umanità, dove autoctoni e migranti vivono insieme e lavorano per costruire una società diversa, un diverso immaginario, in antitesi col pensiero dominante che alimenta la paura, la xenofoba e propone muri, fili spinati e respingimenti.

    Si colpisce Mimmo Lucano per colpire un modello, quello di Riace con i suoi significati simbolici di solidarietà, accoglienza, integrazione e corretta gestione del denaro pubblico.

    È un attacco politico che merita una risposta decisa da parte dei lavoratori e delle lavoratrici, degli studenti, di tutte le donne e gli uomini liberi di questo paese.

    La Confederazione Cobas calabrese e nazionale è al fianco di Mimmo Lucano e aderisce alla manifestazione di solidarietà indetta per sabato 6 ottobre a Riace.



    Cosenza 03/10/18

    Confederazione dei Comitati di Base - COBAS Calabria

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Notizie sullo stesso argomento

    Ultime notizie del dossier «La tolleranza zero»

    Ultime notizie dell'autore «Confederazione Cobas»

    2950