il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Bell'Italia amate sponde

Bell'Italia amate sponde

(16 Maggio 2009) Enzo Apicella
L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha reiterato al ministro dell’Interno, Roberto Maroni, la richiesta di porre fine alla prassi del respingimento di migranti dalla Libia.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(La tolleranza zero)

DIFENDERE MIMMO LUCANO
DIFENDERE IL MODELLO RIACE

(4 Ottobre 2018)

ASSEMBLEA NAZIONALE della CONFEDERAZIONE COBAS a Roma l'11 e 12 febbraio 2012

Mimmo Lucano, sindaco di Riace, è stato arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e per la gestione dei rifiuti per chiamata diretta.

Responsabile d’aver dato un tetto, un pasto, un documento a qualsiasi migrante transitato a Riace.

Responsabile d’aver fatto raccogliere i rifiuti del paese a due riacesi, un immigrato e un asino.

Un provvedimento pesante proprio in una terra, la locride, che rappresenta uno dei maggiori mandamenti calabresi della ’ndrangheta.

Mimmo Lucano è responsabile soltanto d’essere un sindaco non allineato a nessuna consorteria, un uomo libero, buono, onesto che ha costruito nel suo paese un luogo d’utopia in terra di Calabria.

Riace è un patrimonio dell’umanità, dove autoctoni e migranti vivono insieme e lavorano per costruire una società diversa, un diverso immaginario, in antitesi col pensiero dominante che alimenta la paura, la xenofoba e propone muri, fili spinati e respingimenti.

Si colpisce Mimmo Lucano per colpire un modello, quello di Riace con i suoi significati simbolici di solidarietà, accoglienza, integrazione e corretta gestione del denaro pubblico.

È un attacco politico che merita una risposta decisa da parte dei lavoratori e delle lavoratrici, degli studenti, di tutte le donne e gli uomini liberi di questo paese.

La Confederazione Cobas calabrese e nazionale è al fianco di Mimmo Lucano e aderisce alla manifestazione di solidarietà indetta per sabato 6 ottobre a Riace.



Cosenza 03/10/18

Confederazione dei Comitati di Base - COBAS Calabria

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «La tolleranza zero»

Ultime notizie dell'autore «Confederazione Cobas»

2954