il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Le 4 cupole

Le 4 cupole

(28 Maggio 2010) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Stato e istituzioni:: Altre notizie

Milano capitale della moda?
No, della merda!

(18 Ottobre 2018)

Beppe Sala

Beppe Sala

Ci vuole tutta la faccia di tolla dei politicanti milanesi (Beppe Sala & Co.) e dei loro reggicoda – giornalisti e intellettuali –, per esaltare Milano come città affluente, ricca di opportunità, a partire dalla moda, e ambita meta turistica, grazie al proliferare di eventi culturali e artistici. A leggere e sentire certe dichiarazioni, sorge il dubbio che i cantori di siffatte meraviglie vivano in un altro mondo o abbiano assunto una forte dose di allucinogeni. No! È la potenza del denaro che compra le «coscienze», trasformando la merda in oro.

Ma la merda è sempre merda

Da quattro giorni, nella periferia Nord-occidentale di Milano (Bovisa) sta bruciando un deposito di rifiuti non meglio identificati. A un chilometro di distanza (a Novate), è scoppiato un altro rogo minore. Sull’onda del vento, i miasmi hanno investito gran parte della città (Duomo compreso), provocando difficoltà alle vie respiratorie e alla vista. I miasmi non sarebbero nocivi, secondo i misteriosi criteri dell’Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale). Sta di fatto che a Milano sono in allarmante crescita le patologie (e i decessi) causate dall’inquinamento dell’aria: le polveri sottili e ora le diossine degli incendi.

Gli incendi di rifiuti non sono una novità. Negli ultimi mesi, si sono succeduti nelle periferie di Milano e nelle provincie di Pavia, Lecco, Bergamo e Mantova. E sempre, è stata avanzata l’ipotesi del dolo. A questo punto, c’è da domandarsi se coloro che dovrebbero controllare i depositi e lo smaltimento dei rifiuti siano scemi o collusi. Certo, il traffico dei rifiuti alimenta un grosso giro di affari, si parla di un milione di euro, che fanno gola a molti imprenditori e faccendieri «creativi». Probabilmente, oltre al fashion, anche questa è un’opportunità che mette in forte concorrenza Milano e la Lombardia con la Terra dei fuochi (Napoli e Caserta).

Anche questa è un’allettante prospettiva (dove c’è merda, arrivano le mosche) che, implicitamente, contribuisce al successo dell’amministrazione Sala, come ci dice oggi uno dei periodici sondaggi Ipsos-Corriere della Sera: oltre il 60% degli intervistati dà un giudizio positivo alla Sala-Connection, che sale all’80% per la qualità della vita milanese! Leggendo più attentamente, vediamo che gli intervistati sono 800. Pochini, per una città di circa 1.400.000 abitanti. E magari li hanno cercati col lanternino ...

Milano, 17 ottobre 2018

Dino Erba

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie dell'autore «Dino Erba»

2055