il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Se non le donne, chi?

Se non le donne, chi?

(11 Dicembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Lega sovranista e Movimento 5 Stelle un’accozzaglia statalista e reazionaria contro la dignità e l’autodeterminazione della donna

(18 Novembre 2018)

- Attaccare questa banda di ciarlatani razzista, omofoba,maschilista.
- Creare gli organismi di autodifesa e di attacco in ogni luogo e ambiente. Sostenere il partito rivoluzionario arma necessaria e vincente per rovesciare il sistema antifemminile e antiproletario.

Il governo giallo-verde appena si è insediato si è subito distinto per il suo livore anti-femminile per non parlare d’altro. Il neo ministro eletto per la famiglia e la disabilità, il leghista Lorenzo Fontana, figura nota per le sue mene omofobe e sessiste, ha subito sparato le sue bordate pro vita contro l’interruzione di gravidanza; a sostegno della famiglia tradizionale contro le unioni civili, gli omosessuali, la teoria gender nelle scuole (per non parlare dell’invasione migratoria che cancellerebbe le tradizioni e la comunità italiana). Il senatore leghista Simone Pillon, organizzatore attivo dei “family day”, ha proposto, insieme a 3 senatori di cordata (Ostellari, Candura, E. Pellegrini) e a 5 del M5S (Piarulli, D’Angelo,
Evangelista, Giarrusso e Riccardi), il decreto legge sull’affido congiunto che, nella sostanza, annulla la vita personale e sociale dei figli; mette a rischio le donne che vogliono uscire da relazioni oppressive e/o violente; incrementa il conflitto tra i coniugi; allunga i tempi della separazione e quindi del divorzio; ignora le disparità economiche a danno soprattutto femminile; impone la mediazione a pagamento; intromette lo Stato nelle scelte di vita delle donne. Il risultato è che tante lavoratrici saranno obbligate a restare prigioniere nella famiglia e a subire le nefandezze della costrizione ... leggi tutto volantino fronte-retro in pdf linK: https://www.rivoluzionecomunista.org/images/Vol.Att.Femm.Mi19-10-18.pdf

CIRCOLO DI INIZIATIVA PROLETARIA GIANCARLO LANDONIO - BUSTO ARSIZIO (VA)

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Questioni di genere»

1160