il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

La manovra

La manovra

(25 Giugno 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

6 e 7 settembre: sciopero nazionale di tutti i trasporti

(29 Agosto 2005)

Dopo la vicenda dell'Alitalia che ha visto la dirigenza aziendale calpestare i più elementari diritti democratici, il SULT ha indetto 48 ore di sciopero per tutti i trasporti, contro tutte le discriminazioni sindacali, per la democrazia ed il diritto, per una nuova legge sulla rappresentanza.

Vista l'urgenza di dover indire immediatamente lo sciopero e l'impossibilità di aggregare preventivamente altri soggetti sindacali su questo percorso, il Sult raccoglierà in questi giorni anche la disponibilità e la volontà di altre Organizzazioni Sindacali, dei trasporti e non, a partecipare, nelle forme e con le modalità che riterranno opportune, all'azione di sciopero indetta.

Questo il testo dell'indizione di sciopero:

Al Presidente del Consiglio Dei Ministri - Al Ministro del Lavoro - Al Ministro del Tesoro
Al Ministro dei Trasporti - Confindustria - Assaereo - Assareoporti - Agens
Astra - Anav - Associazioni Datoriali - Commissione di Garanzia
LORO SEDE

Roma, 26 Agosto 2005

Oggetto: proclamazione sciopero generale trasporti.

In riferimento alla gravissima situazione di repressione sindacale attuata da Alitalia nei confronti del SULT T.A. – Assistenti di Volo, repressione già avvenuta anche in altri settori, la scrivente Segreteria Nazionale proclama sciopero generale di 48 ore di tutti i trasporti aerei, terrestri e marittimi per i giorni 6 e 7 settembre 2005, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2, comma 7, della legge 146/90.

Prioritaria e fondamentale è l'urgenza di una legge sulla rappresentanza, che deve prevedere comunque il conferimento dei diritti minimi a tutte le Organizzazioni Sindacali.

Lo sciopero si svolgerà con l’erogazione dei servizi minimi essenziali, previsti da accordi nazionali e locali attualmente vigenti.

La presente comunicazione esonera le strutture nazionali e territoriali dei comparti ad inviare comunicazioni specifiche.

Fiumicino, 26 Agosto 2005

Segreteria Nazionale S.U.L.T.
Sindacato Unitario Lavoratori Trasporti

10214