il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Comunismo o modernizzazione
Marx, Bakunin e la rivoluzione in Russia

(1 Marzo 2019)

In solo 80 pagine, una panoramica storiografica e politica alla luce del modo di produzione asiatico: dove, come e chi ne parla.

Un criterio interpretativo troppo a lungo trascurato, soprattutto in Italia. Mentre oggi è quanto mai attuale, per capire una crisi che spazza via tutte quelle illusioni di progresso e sviluppo che in passato hanno stretto in un abbraccio mortale il comunismo col capitalismo.

Chiedere a:

dinoerba48@gmail.com - 8 € (compresi i costi di spedizione)

Nel libro, ho raccolto alcuni miei testi scritti in occasione del centenario della Rivoluzione russa del 1917, con l’intento di tracciare una panoramica sui più recenti studi critici.

Pongo particolare attenzione al modo di produzione asiatico, punto di riferimento interpretativo che per me (e per Marx, più che per Bakunin) costituisce il filo conduttore per affrontare la rivoluzione del 1917 in Russia e i suoi successivi sviluppi e clonazioni.

Per offrire il quadro d’insieme del mio percorso teorico, richiamo in nota le questioni che ho già trattato, anche superficialmente, aggiungendo le specifiche indicazioni bibliografiche. Anche se a volte le note sono alquanto lunghe, mi auguro di fornire elementi utili per approfondire le questioni sollevate.

Includo le recensioni a due «romanzi», in cui sono particolarmente scottanti i riferimenti alla Rivoluzione russa.

A margine, apro una piccola parentesi letteraria, riguardante alcuni scrittori che hanno romanzato le vicende di noti e meno noti rivoluzionari, vissuti nella prima metà del Novecento.

Come dicevo, sono solo 80 pagine, ma dense di riferimenti bibliografici.

Indice

Il modo di produzione asiatico e gli slavi
Slavofilia, un’utopia conservatrice? Forse...
Il mugik: il lato oscuro della slavofilia

Ragionando con Pier Paolo Poggio e Robert Kurz
Divergenze
Convergenze da approfondire
Le radici asiatiste dell’espansionismo russo
È possibile uscire dal vicolo cieco?
Classe operaia e proletariato: crisi di identità?

Sulla Russia e sulla Rivoluzione
Crollo dell’Urss: la causa era solo la cattiva gestione?

L’ombra dell’ottobre 1917. Soviet Partito Stato

Recensione: Dardot-Laval, Il potere ai soviet...
Intermezzo luxemburghiano
Intermezzo georgiano: Trotsky il buono, Stalin il cattivo
Eruditi e pentiti dell’ultima ora ...

Dalla Russia, su Lei e ancora su Lei
Dall’assalto al cielo alla discesa agli inferi
Recensione: Christian Salmon, Il progetto Blumkin. Nei bassifondi della rivoluzione russa
Recensione: Evgenija Jaroslavskja-Markon, La ribelle

La letteratura all’ombra delle rivoluzioni tradita

Charles Plisnier e Manés Sperber

Breve bibliografia critica

Dino Erba

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Questioni di teoria»

Ultime notizie dell'autore «Dino Erba»

1294