il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Scuola

Scuola

(13 Settembre 2010) Enzo Apicella
La scuola dopo la controriforma Gelmini

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Flessibili, precari, esternalizzati)

TURNI DI 12 ORE? NO GRAZIE!

(25 Novembre 2019)

né servi né padroni

Ci sono almeno sei motivi per dire NO ai turni di 12 ore in Sanità.

Sono un modo per non assumere e risparmiare sul personale.

Col turno di 12 ore aumentano la fatica ed il rischio di errore. La soluzione non è comprare un’assicurazione dai Confederali. Bisogna lavorare in sicurezza. Non 12 ore, quindi.

Bastano le assenze di qualche collega e il già pesante turno di 12 ore salta e diventa ancora peggio.

Si lavora per vivere. Non si vive per lavorare. Il turno di 12 ore condiziona pesantemente la vita privata.

Dopo la marchetta elettorale di quota 100, si profila la pensione a 67 anni e più. Quindi, evitiamo da subito il logoramento del turno di 12 ore e cerchiamo di equilibrare meglio la fatica di una vita lavorativa

Qualcuno dice:”I lavoratori stessi vogliono il turno di 12 ore”. Quali lavoratori? Non andiamo dietro a chi sbaglia. Accettare i turni di 12 ore è uno sbaglio.

Per la segreteria regionale
USI SanitàToscana
Costantino Borgogni
Luca Albertosi

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Flessibili, precari, esternalizzati»

913