IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o53644

 

SALVATO'!
Collega, compagno, amico

(10 Aprile 2020)

salvo

SALVATO'! Salvato', te ne sei annato. Ce lo semo detti tante vorte. Cosi' vanno ' e cose della vita.
Artro che chiacchiera'. Bigna vivela, 'nvece! Come hai fatto te.
Co' 'e tue scelte, per carità. Che nun spetta a me sindaca'. E 'nfatti 'n c'ho gnente da ditte. Era solo pe' salutatte.
P'abbracciate. Com'amo sempre fatto 'n tutti quest'anni. Come se fa' tra ferovieri, tra compagni e amici.
Perchè questo eri tu pe' me Salvato'. Sarò piu' solo mo'? De certo, 'o so'!
Ce rincontreremo tra 'n po'. Ar solito a discute animatamente. Cor core e co' 'a mente. A ragiona' diversamente.
Ma co' 'n unica cosa 'n testa. A li sfruttatori fa' 'a festa.
Certo è 'n momento de mestizia, ma 'r treno nostro è sempre contro l'ingiustizia, lanciato bomba, te lo giuro su' 'a tua tomba!

Pino ferroviere

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «La nostra storia»

Ultime notizie dell'autore «Pino Ferroviere»

4196