il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Le sedie di Amantea

Le sedie di Amantea

(22 Giugno 2011) Enzo Apicella
Berlusconi telefona ad un convegno in Calabria ma quando chiama la sala si è già svuotata e lo ascoltano solo le sedie e le telecamere

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

Stato e istituzioni:: Altre notizie

Masse USA ed elezioni

(8 Novembre 2020)

La cosa più importante prodotta dalla campagna elettorale negli Stati Uniti è stata la grande mobilitazione di massa. Che si è agganciata a Biden per battere Trump, ma non perché ne condividesse il programma. D’altronde ormai la gente tutta non si fa più alcuna illusione con quanto viene sbandierato durante la campagna elettorale in quanto le decisioni in ogni caso verranno prese dalle forze che detengono il potere: Pentagono, grandi banche, grande industria. Non a caso la partecipazione alle elezioni è sempre stata molto bassa. Questa volta però ha visto una grande partecipazione alle elezioni. Il che avviene dopo un anno di grandi mobilitazioni sia da parte della popolazione nera che di buona parte di quella bianca. Il grande giubilo manifestato dopo la conoscenza del risultato elettorale si può considerare una continuazione delle mobilitazioni.

La scena che si apre con questo risultato è costituita da un complesso di fattori che si combinano. Da un lato Biden che, appoggiato dai grandi media e quindi dal grande capitale, cercherà di portare avanti con altra forma la politica estera di Trump, attacco alla Cina, riportare il mondo al rispetto della potenza Usa, con cambiamenti cosmetici nella politica interna. E dall’altro la massa che continuerà il suo stato di mobilitazione. La concentrazione del potere Usa nell’appoggiare Biden è a motivo di prevenire una situazione di guerra civile. Trump non aveva fatto altro che provocare la popolazione con le sue repressioni e con le sue milizie non dichiarate. La popolazione ha reagito però aumentando la posta. L’idea di socialismo ha imposto la sua legittimità. Compito di Biden, come a suo tempo Obama, sarà di rabbonire la popolazione con un fare politicamente corretto e qualche concessione sulla sanità. Ma a differenza dell’epoca di Obama, la massa ha accumulato esperienza e ha maturato politicamente in un processo di insorgenza che va avanti ormai da tempo e che veniva da lontano. Il futuro, quindi, si può dire è nelle mani delle masse degli Stati Uniti. Il suo livello di mobilitazione e organizzazione potrà essere anche uno stimolo per il resto della popolazione mondiale.

Nicolai Caiazza

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

1587