il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Emergency: testimony scomody

Emergency: testimony scomody

(16 Aprile 2010) Enzo Apicella
Il consulente alla difesa USA Luttwak a Anno Zero: Emergency sta dove non deve stare e vede cose che non deve vedere

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Imperialismo e guerra:: Altre notizie

TRUMP-BIDEN, PASSAGGIO DI CONSEGNE AD ALTA TENSIONE
COMPITO DEI NUOVI AMMINISTRATORI:
COLMARE IL DEFICIT DI POTENZA IMPERIALISTA, URGENTEMENTE

United States of America on the volcano's edge

(20 Dicembre 2020)

Dal voto del 3 novembre all’investitura ufficiale del 14 dicembre, il passaggio di consegne fra Trump e il tandem “vincente” Biden/Harris si rivela assai accidentato data la imprevista capacità di resistenza a mollare l’osso dimostrata dallo “sconfitto” Trump. Passaggio addirittura ancora aperto a svolte “impensabili”.

Trump sostiene che persino le anime dei morti sono state mobilitate, tutte per votargli contro e ha incaricato il mastino Rudolph Giuliani di provarlo davanti ai giudici. Non ci caverà un ragno dal buco ma la guerriglia legale gli è utile come mezzo di pressione per trattare condizioni e alzare il prezzo del trapasso politico in una feroce lotta per il potere tutt’altro che solo elettorale e solo americana. “Decisiva per il destino del mondo” è stato detto (dal signor Soros, interprete di un potere “globalista” che ha gettato tutta la sua forza per il cambio di gestione) al sinedrio annuale della borghesia mondiale riunito a Davos nel gennaio 2020. Attorno ad essa sono state convocate, se non le anime dei morti, di sicuro le forze dei vivi e dei combattenti di cui, per tutti, merita di sottolineare il “saluto” di Al Fatah-Iraq alla nuova amministrazione. Lapidario: “Trump e Biden sono due facce della stessa medaglia”! Sottoscriviamo il giudizio – il saluto di guerra – espresso da queste tempre forgiate al fuoco di una lotta stoica contro la democrazia imperialista di cui sono corna tanto le frazioni “sovraniste-patriottiche” che quelle “globaliste” della borghesia americana (e occidentale) che si contendono la gestione del potere. Corna di una medesima bestia.

Clicca qui per completare la lettura

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie dell'autore «Nucleo Comunista Internazionalista»

2866