il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Vita tua mors mea

Vita tua mors mea

(17 Dicembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Flessibili, precari, esternalizzati)

BIBLIOTECHE COMUNALI di ROMA CAPITALE: Resoconto dell’incontro sindacale del 28 dicembre 2020

(1 Gennaio 2021)

Anche la RSU di Usi sottoscrive in via definitiva il testo del CCDI dell’Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali della Capitale d’Italia, salario accessorio e progetti di produttività 2020, con migliorie dall’incontro sindacale con Direzione ISBCC IBR

biblioteca

L'incontro si è svolto in videoconferenza, dalle 15:00 alle 17.30. Erano presenti, per la Direzione: la Direttrice Maria Rosaria SENOFONTE, il Responsabile del Bilancio, Stefano IMPERI, il Responsabile di Risorse umane e Relazioni sindacali, Massimiliano CIAFFI; per i sindacati: i delegati esterni dei sindacati firmatari del CCNL Funzioni Pubbliche Locali, Fabio MOSCOVINI e Paola Tinchitella (CGIL), Antonio TRIMARCO e Matteo Maria Di Silvestro (CISL), Pietro Costabile e Alberto SPAMPINATO (UIL), Giacomo VACCA (CSA) e i due Rsu accreditati (ndr gli unici eletti nel settore), Giorgio SALERNO e Francesco SORDI (USI).
1. In merito all'obiettivo di modificare la ripartizione percentuale del salario accessorio tra parte stabile e variabile (dall'attuale 50% e 50% a 80% e 20%), in modo da incrementare ogni anno i risparmi della parte stabile, riutilizzabili l'anno successivo (mentre la parte variabile non spesa, non è riutilizzabile), la Direzione ha riferito di un recente incontro avuto con la dirigenza del Dip. 1. L'Amministrazione non ha obiezioni, ma la nuova ripartizione percentuale sarà determinata da un attento calcolo delle varie voci del salario accessorio, sia di parte stabile che di parte variabile. La Direzione si è quindi impegnata a tenere informata la delegazione sindacale sui prossimi passaggi.
2. Abbiamo concordato con la Direzione che la quota di salario accessorio non spesa per le PEO - a causa del limite del 50% degli aventi diritto, imposto dalle autorità nazionali - confluisce nella produttività di struttura.
3. Abbiamo inoltre concordato con la Direzione che, considerando le minori giornate "in presenza" del personale, dovute alla pandemia da Covid-19 - la parte delle quote preventivate ma non utilizzate per la produttività dei sabati mattina e di quella c.d. "week-end", dei sabati pomeriggio e domeniche mattina, può anch'essa confluire nella quota della produttività di struttura.
4. La Direzione ci ha inviato la Relazione semestrale sugli obiettivi della produttività di struttura: in base ai calcoli fatti sulla base dei diversi indicatori, gli obiettivi sono stati raggiunti al 92% e quindi sarà pagato al personale il 100% della somma stanziata in bilancio.
5. Direzione e sindacati hanno quindi firmato il relativo verbale di accordo definitivo su CCDI dell'ISBCC, salario accessorio e progetti di produttività 2020 (ndr appena sarà registrato e protocollato da Isbcc, ne avremo la versione corretta e "ufficiale")
6. Infine, a proposito della richiesta sindacale di incontrare (per la prima volta) il Commissario dell'ISBCC, Vittorio Bo, la Direttrice ha comunicato che sta per proporgli una data tra l'11 e il 15 gennaio 2021. Subito dopo l'incontro, sarà pubblicato il bando per i nuovi Responsabili di biblioteca, sul quale nei giorni scorsi sono state chieste le nostre osservazioni.
Buon 2021 e a presto.

Roma, 30 dicembre 2020

A cura di Giorgio Salerno e Francesco Sordi (RSU-USI)

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Flessibili, precari, esternalizzati»

Ultime notizie dell'autore «UNIONE SINDACALE ITALIANA USI»

1848